Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

STAUFFER CENTER FOR STRINGS

A Cremona in arrivo il meglio della comunità musicale internazionale

Grazie alla creazione di un progetto artistico unico interamente dedicato agli strumenti ad arco

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

23 Giugno 2021 - 13:58

A Cremona in arrivo il meglio della comunità musicale internazionale

Paolo Petrocelli e il cortile interno di Palazzo Stauffer

CREMONA - All’interno dello Stauffer Center confluiscono la prestigiosa Accademia Stauffer (fondata nel 1985) e gli Stauffer Labs, innovativi dipartimenti creativi. Il direttore generale Paolo Petrocelli annuncia un programma accademico senza precedenti con artisti di fama mondiale e prestigiosi partner internazionali. La missione: continuare a sostenere e formare i migliori giovani talenti delle future generazioni di musicisti. 

• Oltre 40 artisti di fama internazionale come docenti d’eccezione e numerose istituzioni ed organizzazioni internazionali partner, assieme per sostenere la creazione del più innovativo progetto di alta formazione musicale al mondo, interamente dedicato agli archi. Un progetto a cui i migliori talenti potranno accedere grazie a borse di studio a copertura totale per tutti i programmi proposti. 

• Ad affiancare gli storici Maestri dell’Accademia Stauffer - Salvatore Accardo, Bruno Giuranna, Antonio Meneses, Franco Petracchi e il Quartetto di Cremona, i nomi più prestigiosi della comunità musicale internazionale, fra cui i violinisti Lisa Batiashvili, Daniel Hope, Viktoria Mullova, Julian Rachlin; i violisti Lawrence Power, Antoine Tamestit; i violoncellisti Sol Gabetta, Steven Isserlis, Mischa Maisky, Alisa Weilerstein; i contrabbassisti Uxía Martínez Botana, Ödön Rácz; la compositrice Caroline Shaw

• Collaborazioni con i più importanti ensemble specializzati e residenze con le maggiori università mondiali - fra cui la School of Music dell’Università di Yale, il Royal College of Music di Londra, la Saïd Business School dell’Università di Oxford, l’Università Sorbona di Parigi - per la prima volta assieme in un’unica piattaforma per l’alta formazione musicale. 

• Tra le novità più importanti per i corsi dell’Accademia Stauffer: la creazione del primo corso di alto perfezionamento al mondo per concertmaster, tenuto dai primi violini delle dieci principali orchestre europee; tra i corsi dei nuovi Stauffer Labs: il workshop di composizione per archi con il Premio Pulitzer per la musica Caroline Shaw, il media lab con BBC Music Magazine e i seminari sull’innovazione con il metaLAB (at) Harvard e il Karajan Institute. 

• Una nuova sede di oltre 2000mq: un palazzo storico completamente ristrutturato e convertito a campus polifunzionale altamente tecnologico e sostenibile, con oltre venti sale studio ed aule didattiche ed un progetto di design degli interni firmato Pininfarina.

“Grazie alla solidità e alla lungimiranza della Fondazione Stauffer, abbiamo creato un’opportunità straordinaria: realizzare un progetto culturale unico al mondo, concepito per chiamare a raccolta su Cremona le migliori eccellenze artistiche a livello internazionale, a sostegno delle future generazioni di musicisti”, dichiara il direttore generale dello Stauffer Center Paolo Petrocelli. “Prendendo ispirazione dalla straordinaria esperienza trentennale dell’Accademia Stauffer e dal percorso di eccellenza tracciato dai suoi storici Maestri, abbiamo sviluppato una visione artistica nuova, fondata sui principi di innovazione, internazionalità, sostenibilità e qualità assoluta. Il nostro motto per l’anno 2021-2022 sarà 'elevate talent, celebrate excellence', eleviamo il talento e celebriamo l’eccellenza per il futuro della musica. Con il progetto del Center, dell’Accademia e dei Labs, la Stauffer accompagna così Cremona a schierarsi definitivamente tra le più importanti capitali mondiali della musica”.

Lo Stauffer Center si posiziona così tra le istituzioni artistiche più avanzate ed innovative a livello globale, rilanciando la missione originale dell’Accademia Stauffer rivolta a favorire, supportare ed accompagnare la crescita artistica e professionale delle nuove generazioni di musicisti, attraverso programmi innovativi di altissimo profilo artistico, erogati in formula interamente gratuita per un numero selezionato di allievi, grazie a borse di studio a copertura totale sostenute dalla Fondazione Stauffer. Le iscrizioni ai corsi potranno essere effettuate a partire dal 28 giugno attraverso il nuovo sito dello Stauffer (www.stauffer.org), progettato e realizzato da Oracle, società leader nelle tecnologie software e cloud.

L’inaugurazione del nuovo anno accademico e l’apertura della nuova sede di Palazzo Stauffer si terranno venerdì 1° ottobre 2021 in occasione dell’International Music Day, la Giornata Internazionale della Musica, con un evento di Open Day, in presenza e streaming.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400