Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

LIVE

Tanta Robba in the Park: Ernia il 3 luglio

Il festival si allunga di un giorno con un altro rumorosissimo nome della scena rap

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

26 Maggio 2021 - 15:38

Tanta Robba in the Park: Ernia il 3 luglio

CREMONA - Doppio colpo per Tanta Robba in the Park, che annunciando per la sera del 3 luglio alle 21 un altro rumorosissimo nome della scena rap - quello di Ernia, doppio disco di platino nel 2020 con l’album Gemelli - si avvia con ogni probabilità ad allungare il festival di un giorno facendo salire quindi a quattro le serate in calendario: dal 2 al 5 luglio, un giorno in più rispetto ai tre originariamente previsti.

Ernia si esibirà infatti sul palco di porta Mosa sabato 3 luglio, andando ad arricchire un cartellone che già prevede Frah Quintale domenica 4 luglio e Samuele Bersani lunedì 5 luglio. Quasi certa una ulteriore data il 2 luglio il cui ospite, se confermato, dovrebbe essere annunciato nei prossimi giorni.

A distanza di un anno dall’uscita dell’album Gemelli, Ernia festeggia con una nuova versione arricchita e ampliata dell’album: Gemelli ascendente Milano, uscito il 21 maggio per Island Records, una versione che include cinque brani inediti oltre alla nuova versione di Ferma a Guardare con la collaborazione dei Pinguini Tattici Nucleari. Ben lontane dall’essere delle semplici outtake, le nuove tracce mostrano tutte le sfaccettature della personalità artistica di Ernia, sia in termini di sound che di liriche. Si va dal puro esercizio di stile come da consuetudine del rap, come Ernia Lewandowski, al nuovo urban-pop in grado di competere anche su scala internazionale, come Di notte (con Sfera Ebbasta e Carl Brave).

Ernia - all'anagrafe Matteo Professione - nasce a Milano nel 1993. Cresciuto al Quartiere Triennale 8, periferia Ovest della città, fin da giovanissimo stringe un sodalizio artistico e umano con alcuni dei nomi che oggi dominano la scena urban e le classifiche, come Tedua o Ghali. Con quest'ultimo fonda il gruppo Troupe D’Elite, con cui nel 2012, a soli 19 anni, fa il suo debutto discografico sotto l'egida di Tanta Roba, etichetta di Gué Pequeno e dj Harsh. Dopo lo scioglimento del gruppo e un periodo artisticamente pieno di dubbi e ripensamenti, nel 2017 pubblica il suo primo album solista, Come uccidere un usignolo, dichiaratamente ispirato alle sue prime esperienze come rapper e al difficile impatto con il pubblico e la critica. Otterrà il plauso da parte di entrambi e la certificazione di disco d’oro, e il progetto verrà successivamente ripubblicato in un’edizione ampliata dal titolo Come uccidere un usignolo / 67. Nel 2018 è la volta di 68, il suo secondo lavoro, che prende il nome dall'unico autobus che attraversa il suo quartiere d'origine; l'album otterrà un disco di platino. Fino al trionfo di Gemelli, dello scorso anno. I biglietti per la serata di Ernia costano 23 euro più diritti di prevendita. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400