Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

GABBIONETA BINANUOVA

'Cani in cattive condizioni igieniche'

Secondo l'Asl i 61 meticci che sono stati spostati 'non erano denutriti e nemmeno assetati ma erano tenuti in modo non idoneo'

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

23 Settembre 2014 - 15:03

cani

GABBIONETA - Non erano denutriti nè assetati, tuttavia le condizioni igieniche e sanitarie in cui i cani erano tenuti non erano idonee. E’ questo in sintesi il parere dell’Asl di Cremona sui 61 meticci che il 12 sono stati spostati su ordine del sindaco proprio in seguito all’ispezione del Distretto veterinario. Gli animali erano tenuti in due abitazioni private del paese e le loro «condizioni di nutrizione e idratazione» «possono essere considerate accettabili», scrive il direttore del Distretto veterinario Pierpaolo Griffini, aggiungendo però che «le condizioni igieniche e sanitarie non sono considerate idonee per animali che etologicamente vivono a contatto con l’uomo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400