il network

Martedì 23 Luglio 2019

Altre notizie da questa sezione


CREMONA

Truffa dell'abito macchiato, un'altra vittima in città

Dopo l'80enne derubato in via Cadore anche un 86enne finisce nel tranello: sparito portafoglio con 300 euro

abito macchiato

CREMONA - L’ottantenne truffato in via Cadore l’altro mercoledì 27 agosto non è l’unico caduto nella rete dello specialista del raggiro che, prima sporcando gli abiti con una sostanza appiccicosa e poi offrendosi di ripulirli, sfila i portafogli dalle giacche delle vittime. Lo stesso giorno, sempre in quella zona della città ma lungo viale Po, più o meno alla stessa ora, nel mirino è finito anche un 86enne. E nelle mani del malvivente è rimasto il borsello con trecento euro. Colpi identici. Su entrambi indagano i carabinieri, nessun dubbio che ad agire sia stata la stessa persona.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

28 Agosto 2014