Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Tangenziale, buche come crateri

Le proteste aumentano, l'Aem si dichiara pronta ad intervenire, ma serve il via libera del Comune

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

17 Luglio 2014 - 18:29

Tangenziale, buche come crateri

CREMONA - Le buche della tangenziale si allargano ogni giorno di più e l’incolumità degli automobilisti (oltre alla integrità delle ruote) è messa a dura prova. La protesta cresce, le telefonate ad Aem e Comune pure, ma i lavori non partono.

Franco Albertoni, presidente di Aem Gestioni, si è dichiarato «pronto ad intervenire» e l'amministrazione comunale ha assicurato che entro luglio partiranno i cantieri.

Buche come crateri in prossimità della rotatoria davanti al CremonaPo; buche spaventose davanti alla fiera, solo qualche rattoppo (ma ormai inutile) in prossimità centro commerciale I Navigli. La radicale sistemazione della tangenziale comporta un investimento significativo, centinaia di migliaia di euro, ecco perchè in Comune si stanno facendo i conti. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • stradivari

    18 Luglio 2014 - 10:35

    I soldi delle multe li prendono però, ma le strade fanno schifo. Non basta dire che l'autovelox è a norma, bisogna anche mettere a posto tutto il resto compreso l'asfalto!

    Report

    Rispondi

  • spippomv

    18 Luglio 2014 - 09:44

    E poi si viene sanzionati, giustamente,per guidare con pneumatici diciamo non più efficienti. Ma il pneumatico per compiere il suo " dovere" non dovrebbe appoggiare su di un asfalto degno di chiamarsi tale.....???? Allora se come mi si vuol far credere, la LEGGE e' uguale per tutti, vengano sanzionati e anche pesantemente gli enti che dovrebbero occuparsi di tenere in sicurezza suddette strade. Troppo comodo intervenire dopo mesi e successivamente a ripetute lamentele come se il problema si fosse creato da un giorno all'altro. I soggetti pagati da noi per tutelare la nostra sicurezza circolano per caso su strada come noi comuni e vessati mortali o viaggiano solo per via aerea....???

    Report

    Rispondi

  • vejo27

    18 Luglio 2014 - 08:13

    Abbiamo le strade come al sud: piene di buche,solo che noi qua paghiamo le tasse e profumatamente anche, vedi la Tasi che il comune di cremona ha presentato ai cittadini. Via brescia è come il campo da cross del porto canale e le altre non sono da meno. Che vergogna questa cittá dove si pensa solo a fare cassa con multe salatissime.

    Report

    Rispondi