Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASTELLEONE

In preda ai fumi dell'alcol sbaglia casa e dorme nel giardino della vicina

Un 30enne ha svegliato i residenti che hanno temuto l'incursione di un ladro e allertato i carabinieri

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

20 Giugno 2014 - 09:35

In preda ai fumi dell'alcol sbaglia casa e dorme nel giardino della vicina

CASTELLEONE - In piena notte, confuso e totalmente annebbiato dall’abuso di alcol, sbaglia cancello e anziché tornare nella propria abitazione s’infila in quella della vicinan e decide di dormire in giardino. Si fosse addormentato in silenzio, probabilmente non avrebbe svegliato nessuno, invece i suoi maldestri spostamenti hanno fatto alzare e preoccupare la vicina di casa, convinta di doversi difendere dall’intrusione di un ladro. Vista l’ora, erano da poco passate le 4, la donna ha avvisato i carabinieri di Castelleone, che al loro arrivo hanno trovato un 30enne di nazionalità turca, residente nell’alloggio accanto, che dormiva beato per terra. Appurato che non si trattava di tentativo di furto e nemmeno di violazione di domicilio, il giovane se l'è cavata con un contravvenzione per ubriachezza molesta e nessuna denuncia

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • chiappafranco

    20 Giugno 2014 - 17:41

    Non era islamico praticante...

    Report

    Rispondi