Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

PIZZIGHETTONE

Si separa e tenta il suicidio, salvato da carabinieri e 118

L'uomo si era gettato nelle acque dell'Adda troppo basse in quel punto

Francesco Pavesi

Email:

fpavesi@cremonaonline.it

23 Maggio 2014 - 19:06

Si separa e tenta il suicidio, salvato da carabinieri e 118

Un tratto dell'Adda

PIZZIGHETTONE - Disperato per essersi separato dalla moglie si getta nel canale navigabile dell'Adda e viene salvato dai carabinieri con l'ausilio del 118.

E' successo nella mattinata di venerdì 23 maggio a Pizzighettone. L'uomo, residente nel Bergamasco, giunge in riva all'Adda per portare a termine l'insano gesto. Le acque del canale, però, in quel punto, non sono particolarmente profonde e l'aspirante suicida non riesce nel suo intento. I militari, insieme al personale del pronto soccorso, traggono in salvo l'uomo che viene trasportato all'ospedale di Cremona. Le sue condizioni non destano preoccupazione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA DI TESTI E FOTO

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • roberto

    26 Maggio 2014 - 13:22

    Ma dov'è il canale navigabile dell'Adda ? Comunque se è basso vado al Serio.

    Report

    Rispondi