Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

DOVERA

Alpha ucciso da una fucilata, la conferma del veterinario

Mercoledì il pastore tedesco, di due anni e sei mesi, era scappato dalla villa della famiglia. Nel primo pomeriggio era stato ritrovato riverso in un prato a Barbuzzera

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

22 Maggio 2022 - 12:00

Alpha ucciso da una fucilata, la conferma del veterinario

Alpha ferito sul ciglio della strada

DOVERA -  «Decesso a seguito di sospetta ferita da proiettile» così certifica il referto del veterinario che Arte Popusoi ha allegato alla sua denuncia contro ignoti, presentata ai carabinieri di Pandino, dopo quanto avvenuto mercoledì.

I FATTI

Al mattino il suo pastore tedesco Alpha, un maschio di due anni e sei mesi, era scappato dalla villa della famiglia. Nel primo pomeriggio l’aveva ritrovato riverso in un prato a Barbuzzera. Il cane respirava a fatica e caricandolo in auto per portarlo a Lodi alla clinica veterinaria, Arte si era accorto che perdeva sangue da un fianco.

Le successive radiografie e l’intervento chirurgico, nel corso del quale il cuore di Alpha ha ceduto, hanno confermato che gli organi interni erano stati danneggiati da un proiettile, probabilmente un calibro 22. Una pallottola di dimensioni molto ridotte, poco più grande di un’unghia, capace però di perforare l’animale entrando e uscendo. Questo tipo di proiettili sono vietati nella caccia in quanto non uccidono immediatamente, ma causano emorragie interne, provocando un’inutile e crudele agonia. Di conseguenza Alpha potrebbe anche essere stato colpito da una fucilata ben prima di raggiungere la frazione di Barbuzzera. 

Sapere che c’è in giro un assassino che spara agli animali è allucinante

Da sottolineare inoltre l’ulteriore pericolosità del calibro 22. Avendo una gittata molto ampia, anche di un chilometro, se utilizzato in pianura, in particolare in aperta campagna, non trovando ostacoli può coprire grandi distanze, sino a quando non trova un bersaglio.

«Sapere che c’è in giro un assassino che spara agli animali è allucinante – ha sottolineato Arte –: spero si trovi il responsabile di questo brutale gesto. Non sia mai che possa tornare ad usare l’arma magari mettendo a rischio delle persone».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • vania.1306

    22 Maggio 2022 - 22:39

    Maledetto bastardo

    Report

    Rispondi