Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

OGGI IN EDICOLA

Mondo Business, MasterPlan: la «road map» dello sviluppo

Interviste e approfondimenti sul magazine economico in regalo per i lettori de La Provincia

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

20 Maggio 2022 - 05:20

Mondo Busines,s MasterPlan: la «road map» dello sviluppo

CREMONA - Domani torna in edicola Mondo Business, il mensile di economia distribuito in regalo a tutti i lettori del nostro quotidiano.

La storia di copertina del mese di maggio sarà dedicata al MasterPlan 3C, il piano articolato su una serie di progetti e cantieri che ha l’obiettivo di rilanciare lo sviluppo dell’intero territorio provinciale. Si tratta della programmazione a medio-lungo termine del territorio sotto molti punti di vista (economico, sociale, infrastrutturale...) partita alcuni anni fa e poi aggiornata dopo la pandemia, frutto dello studio realizzato da The European House Studio Ambrosetti. 

Alcune settimane fa il MasterPlan 3C si è arricchito della suo «braccio operativo», ovvero dell’Ats, l’Associazione temporanea di scopo. Enti pubblici, associazioni e sindacati hanno siglato un patto e lavoreranno tutti insieme per «mettere a terra» i progetti delineati dal MasterPlan.

Come è nello «stile» di Mondo Business alla cover story saranno dedicate molte pagine ricche di interviste esclusive e analisi. In particolare questo numero del magazine ha l’ambizione di essere una «guida commentata al MasterPlan, un numero da consultare anche nei prossimi mesi per verificare gli step operativi.

LE INTERVISTE


Francesco Buzzella, Presidente degli Industriali della Lombardia, è un po’ il «papà» del Masterplan in quanto fu lui che promosse lo studio Ambrosetti. In una lunga intervista Buzzella spiega la genesi del piano e analizza il quadro provinciale emerso dallo studio Ambrosetti, anche alla luce della pandemia e del conflitto russo-ucraino che ha ulteriormente modificato gli assetti internazionali. Il leader degli industriali lombardi si sofferma anche sulla questione energetica e sul difficile processo di transizione e non dimentica - tra gli interventi prioritari per dare benzina alla crescita del territorio - la questione delle infrastrutture, da anni nodo che penalizza Cremona e la provincia.


Il Commissario straordinario della Camera di commercio Gian Domenico Auricchio, invece, punta l’attenzione sulla «grande occasione» costituita dal MasterPlan. Serve coraggio per uscire dalla crisi - spiega Auricchio - che sottolinea come. al di là delle difficoltà, il territorio provinciale possa contare su eccellenze «da spendere» e anche sulla resilienza delle imprese, degli imprenditori e dei lavoratori.

«Decisivo il lavoro di squadra, soprattutto da qui in avanti»: è questo il senso dell’intervista a Paolo Mirko Signoroni, Presidente della Provincia e della neonata Ats.

Dal canto suo Guido Guidesi, Assessore regionale allo Sviluppo economico, esprime soddisfazione per la stesura del MasterPlan e ne evidenzia il valore di condivisione fra enti e associazioni, carta vincente per la futura operatività.

I CAPITOLI DEL MASTERPLAN

Una parte della cover story è dedicata agli approfondimenti su otto tematiche individuate dal piano. Lorenzo Tavazzi e Pio Pompa di Ambrosetti hanno scandagliato per Mondo Business crescita sviluppo e reddito, export, mercato del lavoro, dinamicità economica, infrastrutture, innovazione, demografia e riconoscibilità del territorio. Si tratta di una sezione molto interessante, arricchita da grafici che plasticamente illustrano la situazione della provincia di Cremona sulle tematiche specifiche.
A chiudere la cover story la rubrica della tecnologia, per l’occasione declinata da Gianluigi Cavallo con un articolo che mette in risalto l’importanza dei dati ma soprattutto il valore di leggerli bene.


ASSOCIAZIONI IN VETRINA


La sezione è ancora più ricca del solito, con più pagine e servizi. Libera Agricoltori presenta il programma di incontri in occasione della Giornata mondiale del latte dell’1 giugno e illustra i servizi che offre agli associati. Libera Artigiani Crema, oltre a dare spazio ad alcune storie di artigiani, punta l’attenzione sul concorso «Intrapendere» che ha coinvolto oltre 1.300 studenti delle scuole superiori di Crema e che nei giorni scorsi ha vissuto la giornata delle premiazioni. Anche CNA presenta una realtà del territorio - E.P.S. Group di Vaiano Cremasco - mentre il Presidente provinciale Marcello Parma analizza l’andamento del mercato del lavoro delle piccole imprese. I rincari dei costi dell’energia e delle materie prime è il tema affrontato da Alessandro Ratini, Vice Presidente dell’Associazione Industriali. Sempre per gli Industriali, il Presidente della Piccola industria Paolo Aramini presenta «Start the future», l’evento del 26 maggio al Cremona Circuit di San Martino del Lago sull’auto.

IL BAROMETRO


L’ultima pagina come sempre sarà dedicata al «meteo»: per chi splende il sole e chi, invece, dovrà proteggersi dalla pioggia?

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400