Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CORONAVIRUS. IL QUADRO

Covid: 103 nuovi casi in provincia, 2 vittime

In Lombardia 3.980 contagi, tasso di positività al 10,9%, 27 decessi su territorio regionale. In calo i ricoveri

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

19 Maggio 2022 - 18:22

Covid: in Lombardia 3.980 nuovi casi, in calo i ricoveri

Un medico di famiglia al lavoro (Ansa)

CREMONA - Con 36.317 tamponi effettuati, è di 3.980 il numero di nuovi contagiati al Coronavirus in Lombardia, 103 a Cremona, con un tasso di positività che resta sotto l’11%, esattamente al 10,9 (ieri era il 10,3).

Calano i ricoveri. In terapia intensiva sono 37 i pazienti, due più di ieri, mentre negli altri reparti sono 863, cinquantuno in meno. È di 27 invece il numero dei decessi, 2 in provincia,  che portano il totale da inizio pandemia a 40.369.

dati

MEDICI DI FAMIGLIA: +100% DEI CARICHI DI LAVORO

Con il Covid sono raddoppiati i carichi di lavoro per i medici di famiglia: ai 20 milioni di pazienti italiani affetti da malattie croniche si sono infatti aggiunti i 17 milioni di positivi al Covid. Un impegno, quello dei medici di Medicina generale, che è no-stop, con la disponibilità e la reperibilità spesso anche nei giorni festivi e a tarda sera.

A tessere le lodi di questa categoria professionale, senza dimenticare di ricordare i problemi che la riguardano, sono, oltre alla stessa federazione dei medici di famiglia, Fimmg, gli Ordini dei medici (Fnomceo), in occasione della Giornata mondiale dei medici di famiglia, che si celebra oggi con il tema «Always there to care» ("Sempre lì per prendersi cura"). Mentre Angelo Testa, presidente del sindacato autonomo dei medici Snami, dice di non vedere «come si possa festeggiare una medicina territoriale che è in ultima fila senza le adeguate risorse economiche, riducendo i medici di Medicina generale a dei burocrati con le mezze maniche nere, schiacciati da incombenze inutili ed asfissianti non mediche e mettendo al palo il comparto di un sistema sanitario che ormai è ai margini dell’Europa».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400