Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASALBUTTANO

Caos sul treno, una 17enne all'ospedale dopo una lite

Nasce una discussione tra il controllore e quattro ragazzi sprovvisti di biglietto, presto degenerata in una colluttazione. I giovani hanno lanciato sassi contro il vetro.

Serena Ferpozzi

Email:

redazione@laprovinciacr.it

04 Maggio 2022 - 19:45

Caos sul treno, due feriti in una lite furente

CASALBUTTANO - Caos sul treno della linea Cremona-Treviglio partito dalla stazione cittadina alle 15 di oggi pomeriggio. Quattro ragazzini a bordo, il controllore e il macchinista sono rimasti coinvolti in un parapiglia avvenuto lungo la tratta tra Cremona e Casalbuttano. Al momento solo una ragazza di 17 anni ha richiesto le cure mediche ed è stata trasportata al pronto soccorso di Cremona, sebbene le sue condizioni non destino preoccupazione.


Secondo quanto trapelato negli attimi immediatamente successivi all’episodio, sembrerebbe che non appena partito il treno da Cremona, il controllore abbia chiesto a quattro giovani (due ragazzi e altrettante ragazze) di mostrare il biglietto. Non avendolo, sono stati invitati a scendere alla stazione successiva, ossia a Casalbuttano. Il controllore ha chiesto aiuto al macchinista e proprio in prossimità della stazione di piazza Scaglia ne è nata una discussione, in un primo momento solo verbale. I giovani sono scesi dal convoglio, ma la situazione è presto degenerata e, secondo quanto emerso, sembrerebbe che una ragazza di 17 anni ed il macchinista si siano accapigliati.

Nel mentre gli altri tre ragazzi sono scappati e nella fuga hanno lanciato delle pietre ai finestrini di una carrozza, rompendo un vetro e colpendo il macchinista. Sul posto sono stati chiamati i sanitari giunti a bordo di un’ambulanza della Croce Verde di Castelleone e i carabinieri di Castelverde e Casalbuttano. La ragazza protagonista della vicenda è stata trasportata all’ospedale ed è stata identificata dai carabinieri, mentre l’identità degli altri tre al momento è al vaglio dei militari.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400