Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

MONTICELLI

La scoperta del Po dal sapore "adventure"

Si è svolto in questi giorni il tour sul fiume dalla bassa piacentina fino alle sponde reggiane, che ha unito giornalisti e rappresentanti di tour operator italiani e stranieri

Elisa Calamari

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

12 Aprile 2022 - 10:42

La scoperta del Po dal sapore "adventure"

MONTICELLI D’ONGINA - Giornalisti, rappresentanti di circoli associativi e tour operator provenienti dall’Italia e dall’estero… alla scoperta del fiume Po. Il tour, che si è svolto in questi giorni ed è appena concluso, ha compresso la Bassa Piacentina fino alle sponde reggiane, nell’ambito del progetto internazionale Adrionet, di cui la Regione Emilia-Romagna è capofila. L’itinerario proposto non è certo esaustivo di tutte le potenzialità del territorio, ma intende far vivere emozioni tramite trekking guidati, o in sella ad una bicicletta.

In particolare il gruppo ha visitato la Rocca e il Museo del Po a Monticelli d’Ongina, Villa Verdi a Sant’Agata di Villanova e ha partecipato a una visita guidata all’Isola Serafini, l’isola più estesa dell’intero bacino del Po dove si trovano anche conca, centrale idroelettrica e impianto di risalita dei pesci. Nel Parmense hanno invece partecipato a un pomeriggio di degustazioni all’Antica Corte Pallavicina di Polesine, dove è stato organizzato uno show cooking; hanno visitato la reggia di Colorno e il Porto Turistico Fluviale di Mezzani, da cui poi si sono imbarcati per raggiungere Boretto via fiume. Nel Reggiano, infine, sono stati sul set cinematografico di Brescello, visitando il Museo Don Camillo e Peppone; quindi il Museo Ligabue di Gualtieri e il Palazzo Ducale di Guastalla, prima di chiudere al parco avventura River Park nella golena del Po di Luzzara. Un pacchetto turistico che Adrionet vuole proporre in Italia e all’estero per valorizzare il Grande Fiume.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400