Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

IL PREZZO DELLA SOLIDARIETA'

Padana Soccorso, costi alle stelle per trasporti e servizi

La pubblica assistenza chiede aiuto per garantire all’utenza mezzi all’avanguardia e sostenere tutta la sua operatività

Davide Bazzani

Email:

redazione@laprovinciacr.it

07 Aprile 2022 - 05:20

Padana, costi alle stelle per trasporti e servizi

CASALMAGGIORE-SAN GIOVANNI IN CROCE - La pubblica assistenza Padana Soccorso deve far fronte a un forte incremento dei costi da sostenere e alla conseguente necessità di importanti fondi per sostenere tutta la sua operatività. La percorrenza massima prevista per ogni mezzo rende necessario ad esempio prevedere la sostituzione dell’autoambulanza presente a Casalmaggiore e il relativo back-up (il terzo mezzo). Padana Soccorso in breve tempo dovrà provvedere anche all’acquisto di un ulteriore Doblò per effettuare il trasporto dei pazienti dializzati. L’emergenza Covid-19 ha evidenziato ancor di più la necessità di acquistare mezzi che abbiano la possibilità di essere sanificati per assicurare a operatori e pazienti la massima sicurezza. Di qui l’esigenza di rivolgere ancora un appello alla sensibilità del territorio, alle istituzioni e agli imprenditori locali da parte dell’associazione, per l’acquisto di una ulteriore nuova ambulanza oppure, in subordine, per l’acquisto di un mezzo usato in buono stato ancora utilizzabile secondo i requisiti di chilometraggio.

LA GESTIONE ECONOMICA

L’aspetto che incide maggiormente nella gestione dei servizi, dal punto di vista economico, è il rispetto dei parametri relativi alle caratteristiche, alle dotazioni strumentali e al limite chilometrico consentito per l’utilizzo dei mezzi. La periodica sostituzione degli automezzi è il costo più ingente, oltre naturalmente alla fornitura di carburante, che in questo ultimo periodo ha subito notevoli incrementi. Un altro costo significativo è quello relativo ai dispositivi individuali di protezione forniti agli operatori. Padana Soccorso ha poi visto negli ultimi anni aumentare in modo esponenziale l’ampiezza del proprio territorio di intervento, evidenziando un considerevole aumento dei costi di gestione e una maggiore usura dei mezzi. Grazie alla sensibilità e all’attenzione dimostrata dai responsabili della raccolta fondi «Uniti per la Provincia di Cremona», è stata assegnata all’associazione una somma per l’acquisto di una nuova ambulanza. Padana Soccorso ha candidato il proprio progetto per l’acquisto di un’ambulanza e un Doblò sul bando promosso dal Gal «Terre del Po», che ha finanziato al 90% l’acquisto di entrambi i mezzi. Ma ora serve uno sforzo ulteriore del territorio.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400