Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Galimberti: grazie a Bona per ciò che ha fatto e per come l’ha fatto

Il sindaco ha annunciato la riorganizzazione di Giunta di metà mandato con la ridistribuzione delle deleghe dell'assessore uscente

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

02 Marzo 2022 - 14:07

Galimberti: grazie a Bona per ciò che ha fatto e per come l’ha fatto

Il sindaco Gianluca Galimberti con l'ex assessore comunale Rodolfo Bona

CREMONA - Scossone a sorpresa nella giunta comunale: nelle scorse ore si è dimesso l’assessore Rodolfo Bona, che aveva le deleghe al Verde, alle Politiche della partecipazione, Attenzione alle piccole cose e ai Quartieri. Bona ha assunto nuovi impegni lavorativi ed ha così deciso di lasciare la squadra guidata dal sindaco Gianluca Galimberti.

Nell'incontro in Comune con la stampa, Rodolfo Bona ha dichiarato: “Ho ricevuto molto sia dal punto di vista umano, sia dal punto di vista professionale. In questi mesi si sono aperti per me alcuni spazi lavorativi a cui intendo dedicarmi e ciò non mi consente di seguire l’incarico di Assessore. Con dispiacere quindi devo rassegnare le dimissioni. Resto come sostegno di un progetto in cui continuo a credere”.

Al contempo, il sindaco Galimberti ha annunciato la riorganizzazione di Giunta di metà mandato. "Sicuramente - ha spiegato il sindaco - la cosa più importante sono le dimissioni dell’Assessore Bona e la ridistribuzione della sue deleghe". Verde e quartieri passano all’Assessore Luca Zanacchi (già Assessore allo Sport): “Ho iniziato Assessore allo Sport e resto Assessore allo Sport, tassativamente. Aggiungo dei compiti importanti che tra l’altro ben si intrecciano anche con lo sport. Eredito un percorso virtuoso con sfide grandi, come il piano del verde, a cui mi dedicherò con passione e determinazione”.

"Luca Burgazzi - ha aggiunto Galimberti - si occuperà dei Percorsi su Cittadinanza e Costituzione e di Comunicazione, il vicesindaco Andrea Virgilio avrà in più la delega al coordinamento dei progetti di Rigenerazione urbana, a Simona Pasquali esplicitiamo la delega Suolo e sottosuolo e in capo al Sindaco sarà la delega sulla Transizione ecologica. Contenuti, equilibrio e stile dell’Assessore Bona sono stati un bellissimo esempio di come si fa politica. Grazie all’Assessore Bona per ciò che ha fatto e per come l’ha fatto e agli Assessori che si sono messi a disposizione per raccogliere il suo percorso, senza mai far venir meno il gioco di squadra".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400