Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

BASSA PIACENTINA

Castelvetro, scuole e impianti sportivi. C’è l’ok al piano delle opere

La giunta comunale ha approvato il programma triennale. Risorse: si fa affidamento sul Pnrr

Elisa Calamari

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

11 Febbraio 2022 - 17:18

Castelvetro, scuole e impianti sportivi. C’è l’ok al piano delle opere

Il sindaco Luca Quintavalla e l’ex scuola di Croce Santo Spirito

CASTELVETRO PIACENTINO - La giunta guidata da Luca Quintavalla ha approvato il nuovo Piano triennale delle opere pubbliche, che fra le altre cose prevede l’inserimento della messa in sicurezza con adeguamento sismico ed efficientamento energetico dell’ex scuola di via Soldati a Croce Santo Spirito: un intervento da un milione e 860 mila euro che come già spiegato è candidato ai bandi di Pnrr e Regione Emilia-Romagna allo scopo di realizzare una nuova biblioteca ma anche un centro civico. Finanziamenti permettendo, i lavori potrebbero partire già quest’anno.

Iscritti invece per l’anno 2023 un altro intervento appena illustrato: la riqualificazione del campo da basket outdoor presso il polo scolastico di via Kennedy, per cui è stato redatto uno studio preliminare con indagine di necessità: anche questo da candidare al finanziamento Pnrr sulla linea ‘Infrastrutture per lo sport nelle scuole. L’immobile che ospita invece l’attuale biblioteca, sempre nel 2023, è destinato a messa in sicurezza, efficientamento energetico, adeguamento impiantistico e antincendio, abbattimento barriere architettoniche. Spostato dal 2022 al 2023 anche il cantiere al palazzo municipale, per manutenzione straordinaria per miglioramento sismico, adeguamento impiantistico e antincendio, accessibilità e abbattimento barriere architettoniche: altri 400 mila euro di investimento economico.

Il piano triennale comprende infine i progetti ipotizzati per il 2024: adeguamento sismico e messa in sicurezza degli edifici e delle strutture dell’impianto sportivo La Buca con riqualificazione del campo da tennis outdoor con spogliatoi e spazi di supporto (ulteriori 700 mila euro che vanno ad aggiungersi ai lavori già in corso); realizzazione primo stralcio nuova pista ciclabile in collegamento con la ciclovia Vento (625 mila euro). Insomma, diversi milioni di euro da spendere sul territorio.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400