Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CORONAVIRUS.

«Effetto Omicron, crescita esponenziale di contagiati»

A Casalmaggiore nel mese di gennaio. Il sindaco Bongiovanni: «Anche 90 casi al giorno riscontrati»

Davide Bazzani

Email:

redazione@laprovinciacr.it

01 Febbraio 2022 - 14:44

«Effetto Omicron, crescita esponenziale di contagiati»

Diffusi i dati del mese di gennaio

CASALMAGGIORE - "Effetto Omicron per il primo mese dell'anno 2022 anche a Casalmaggiore, dati di crescita esponenziali di contagiati Covid mai visti prima". A dirlo è il sindaco Filippo Bongiovanni, che come sempre rende noto a cadenza mensile la situazione dei contagi. "La diffusività della variante ha sostanzialmente, tra positivi e persone in quarantena, lasciato in casa fino a 1500 cittadini al giorno - spiega il sindaco -. I dati giornalieri di contagi erano impressionanti rispetto ai mesi scorsi, anche 90 casi al giorno riscontrati, ma ricoveri e mortalità bassissimi in proporzione al passato. Anche la riapertura delle scuole ha ulteriormente facilitato il contagio".

I DATI DEL MESE.

Al momento i positivi sono 743 di cui 6 ricoverati in ospedale a Cremona, "mentre Oglio Po è di fatto Covid-free. Sono 5 i decessi del mese di gennaio, tutti concentrati nei primi 15 giorni del mese. La stragrande maggioranza dei casi è asintomatica o paucisintomatica".

I numeri "ci dicono che sono dunque 743 i positivi attuali, 402 in centro città, 72 a Vicobellignano, 79 a Vicomoscano, 44 a Roncadello e Casalbellotto, 38 Agoiolo, tutte le frazioni hanno casi attivi tranne Camminata, che però nel corso del mese ne ha avuti una decina che ora sono guariti".

I casi totali "sono oggi 3279 quindi nel mese di gennaio si è registrato oltre il 45% dei casi Covid da inizio pandemia, sono 1521 i casi di questo mese; i guariti sono 2477, ben 917 in un mese, salgono a 59 i decessi di Covid da inizio pandemia di età media 80 anni".

I deceduti totali del mese di gennaio sono 18, "un numero in lieve aumento rispetto agli altri anni, ma comunque tutto sommato in linea".

CAMPAGNA VACCINALE PRESSO L'HUB AVIS.


La campagna vaccinale presso l'hub AVIS di Strada Baslenga "prosegue almeno fino a marzo 2022 - riferisce Bongiovanni -. La Regione ha cambiato i parametri di calcolo dei vaccinati prendendo a riferimento tutta la popolazione, ossia 15127 persone per la nostra città: 11842 hanno completato il ciclo vaccinale di cui 7427 hanno già ricevuto il booster, mentre 3079 non hanno alcuna dose, ovviamente sono compresi i bambini sotto i 5 anni che non sono vaccinabili. Siamo dunque al 78,3% di vaccinati, il 49% ha già ricevuto la terza dose".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400