Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

ASST DI CREMONA

Coronavirus, 85 ricoverati tra Maggiore e Oglio Po

Il ds Canino: "La Chirurgia Multispecialistica convertita in reparto Covid, possibili variazioni nell’attività chirurgica non urgente"

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

08 Gennaio 2022 - 16:38

Coronavirus, 85 ricoverati tra Maggiore e Oglio Po

CREMONA - Attualmente i pazienti con infezione da Covid-19 ricoverati presso l’Asst di Cremona sono 85, di cui 11 in Terapia intensiva (10 Ospedale di Cremona, 1 Ospedale Oglio Po).

“Per fronteggiare l’incremento dei ricoveri è stato necessario convertire i letti della Chirurgia Multispecialistica dell’Ospedale di Cremona in degenza Covid – spiega il direttore sanitario Rosario Canino -. Per tale motivo la programmazione dell’attività chirurgica in elezione (non urgente) potrà subire variazioni. Eventuali spostamenti di interventi programmati saranno comunicati dai nostri operatori direttamente ai pazienti”.

 

“Ci auguriamo che questo avvenga in minima misura, la nostra intenzione è di continuare a svolgere tutte le attività. Per combattere il virus e ridurre il numero delle ospedalizzazioni l’unica arma disponibile resta il vaccino. Le misure di prevenzione quali l’uso della mascherina, l’igiene delle mani e il distanziamento sono fondamentali”.

 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400