Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

IL CASO

Festino No Vax, biglietti di minaccia a uno dei partecipanti

La denuncia sui social: "Ho trovato questi nel salone in cui lavoro". Frasi ingiuriose e intimidatorie

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

04 Gennaio 2022 - 19:25

Festino No Vax, biglietti di minaccia a uno dei partecipanti

CREMONA - "Minacce di morte e insulti sul mio posto di lavoro - scrive Francesco Marchi, parrucchiere di Cremona, sul proprio profilo Facebook -. Entro nel salone in cui lavoro e trovo questi bigliettini". Le immagini postate sono inequivocabili: su quei foglietti, infilati sotto la porta d'ingresso del salone di hair-style, campeggiano frasi durissime. Ingiuriose e intimidatorie. Francesco è membro del Comitato Fortitudo Cremona, uno di quelli che compaiono nel filmato del festino No Vax di San Silvestro in cui una voce fuori campo pronuncia la terribile frase "a morte chi ha il vaccino". Ora Marchi denuncia la ritorsione di ignoti ai suoi danni. "Chiunque sia stato verrà denunciato penalmente - scrive sui social -. A tempo debito tutto torna indietro. Le minacce di morte sul posto di lavoro sono l'ultima cosa che dovevate fare".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • stradivari

    04 Gennaio 2022 - 23:59

    Quando semini vento raccogli tempesta

    Report

    Rispondi

  • Jeppetto

    04 Gennaio 2022 - 20:43

    Certo che è bella: questi dicono "a morte chi ha il vaccino", poi si offendono se uno gli scrive "vigliacco devi morire"! E' una bella lotta!

    Report

    Rispondi

  • lakota65

    04 Gennaio 2022 - 19:46

    Non hanno messo in conto che anche la maggioranza dei concittadini, arrivati ad un certo punto , possono sbottare. Non è solo loro prerogativa.

    Report

    Rispondi