Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

L'INAUGURAZIONE

Torre de’ Picenardi ha una nuova biblioteca

Regalo di Natale per i torrigiani: ripartenza a pieno regime dopo vent’anni di "pausa"

Fabio Guerreschi

Email:

fguerreschi@laprovinciacr.it

08 Dicembre 2021 - 20:42

Torre de’ Picenardi ha una nuova biblioteca

TORRE DE' PICENARDI - Era un «regalo di Natale» atteso da tanti anni dagli amanti dei libri e della lettura e finalmente, poco dopo le 16, si è concretizzato con il fatidico taglio del nastro: Torre de’ Picenardi ha una nuova biblioteca. Regista dell’operazione l’assessore alla Cultura Rosa Cabrini, affiancata ieri dal sindaco Mario Bazzani, dal presidente e dalla direttrice del Gal Oglio Po — che ha contribuito al finanziamento della riqualificazione dell’edificio comunale — Domenico Maschi e Giusy Botti, dai progettisti Federico Bianchessi e Sara Bodini — che hanno collaborato con l’Ufficio tecnico comunale diretto da Erika Ghidetti — e dal parroco don Claudio Rossi, che ha benedetto i nuovo locali della biblioteca.


«È un momento storico — ha esordito emozionata l’assessore Cabrini — per la nostra comunità. Esattamente due anni fa, l’8 dicembre del 2019, eravamo qui per inaugurare il Punto biblioteca. Ora la ripartenza a pieno regime di questa attività dopo vent’anni di ‘pausa’. Merito anche della bibliotecaria Katia Pazzoni che ha dato un grande contributo, in questi due anni. Qui sorgerà un centro di documentazione sulla sostenibilità ambientale, un argomento legato indissolubilmente alla formazione delle nuove generazioni. Infine un grande ringraziamento a Fabio Maruti che ha sempre collaborato con competenza e disponibilità. Questa biblioteca non è un punto di arrivo, ma un punto di partenza».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400