Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

MONTICELLI D'ONGINA

Da bullizzato a Cavaliere: Capperi premiato da Mattarella

Il riconoscimento al 27enne affetto dalla sindrome di Treacher-Collins per "l'impegno nella sensibilizzazione contro le discriminazioni"

Elisa Calamari

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

29 Novembre 2021 - 13:20

Da bullizzato a Cavaliere: Capperi premiato da Mattarella

MONTICELLI - Emozionatissimo, poche ore fa al Quirinale il 27enne monticellese Raffaele Capperi è stato nominato Cavaliere dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella. A Roma sono infatti stati premiati cittadine e cittadini che nel 2020 e 2021 si sono distinti per atti di eroismo, per l’impegno nella solidarietà, nel volontariato, per l’attività in favore dell’inclusione sociale, nella cooperazione internazionale, nella promozione della cultura, della legalità, del diritto alla salute e dei diritti dell’infanzia.

Senza solidarietà non esiste una vera comunità in cui vivere e convivere – ha detto Mattarella – e la pandemia ha messo in evidenza ancora di più quanto sia decisivo sentire il legame che lega gli uni agli altri”. Capperi, partendo dalle discriminazioni subite, grazie ai social si sta distinguendo nella lotta al bullismo e nella promozione della diversità. Ecco la motivazione dell’onorificenza: “Per il suo impegno in prima persona nella sensibilizzazione contro il bullismo e le discriminazioni. Operaio, affetto dalla sindrome di Treacher-Collins, nel corso degli anni ha subito sette interventi al viso e ha vissuto la condizione di non udente fino ai 19 anni quando ha potuto utilizzare uno specifico apparecchio acustico. Da bambino è stato bullizzato e isolato; oggi ha trovato il coraggio di esporsi e usa i social per combattere l’odio e le discriminazioni di cui è stato vittima”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400