Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

NELLA NOTTE

Incendio doloso, a fuoco la sede del Viadana Calcio

Distrutto anche il bar adiacente. Il presidente Lodi Rizzini: "Atto di inciviltà da codardi"

Nicola Barili

Email:

redazione@laprovinciacr.it

29 Novembre 2021 - 12:57

Incendio doloso, a fuoco la sede del Viadana Calcio

VIADANA - Un rogo ha distrutto nel cuore della notte la sede dell'Uc Viadana Calcio e l'adiacente bar in via Al Ponte, accanto allo stadio Bertolani dove gioca la prima squadra e ai campetti nei quali gareggiano le giovanili. Un atto doloso, secondo la prima ricostruzione dei vigili del fuoco, tanto che sul posto sono arrivati i tecnici del reparto scientifico dei carabinieri per i rilievi. «Siamo atterriti e sconfortati, è un atto di inciviltà e da codardi», dice il presidente Paolo Lodi Rizzini. «È un gesto che non si spiega, assurdo. Nella sede c'era tutta la nostra storia: l'archivio, o documenti, i computer, i tesserini dei calciatori, i ricordi di tanti anni di attività e di impegno». Da parte della società, poche parole: «Se credono di spaventarci o farci male non hanno capito nulla. Come l'Araba fenice ci rialzeremo più forti di prima». 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400