Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CORONAVIRUS: LE NUOVE MISURE

Green pass, verso l'obbligo di vaccino per insegnanti e forze dell'ordine dal 15 dicembre

Le Regioni: "Mascherine anche all'aperto". D'Amato, obbligo da adottare a prescindere dai colori

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

24 Novembre 2021 - 14:25

Green pass, verso l'obbligo di vaccino per insegnanti e forze dell'ordine dal 15/12

ROMA - In arrivo la stretta per contenere la quarta ondata del Covid. Il "super" Green pass, valido solo per chi sia vaccinato o guarito dal Covid, dovrebbe entrare in vigore già dalla zona bianca. E' l'orientamento che emerge dalla cabina di regia in corso a Palazzo Chigi, secondo quanto riferiscono diverse fonti.  Non scatteranno più le chiusure delle attività nelle regioni in zona gialla o arancione, ma gli accessi saranno limitati ai soli possessori del Super Green pass, quindi i non vaccinati o guariti dal Covid saranno limitati nell'accesso al bar, ristorante o in palestra e avranno limitazioni anche negli spostamenti. E' quanto emerge dalla cabina di regia in corso a Palazzo Chigi. L'obiettivo - spiegano fonti governative - è tenere aperte il più possibile le attività. Non cambieranno le regole in zona rossa, quindi le limitazioni agli spostamenti e le chiusure scatteranno per tutti, anche se vaccinati. 

SUPER GREEN PASS IN ARRIVO

Il Super Green pass, con le nuove regole per rallentare il contagio da Covid e le limitazioni per i non vaccinati, dovrebbe entrare in vigore dal 6 dicembre. La data potrebbe però ancora cambiare: l'orientamento dovrà essere confermato poi dal Consiglio dei ministri, dopo confronto con le Regioni. L'obbligo di mascherina all'aperto scatterà in zona gialla e non saranno fatte eccezioni per i vaccinati o guariti dal Covid. L'obbligo di vaccino scatterà anche per gli insegnanti e le forze dell'ordine, mentre sarà confermato per personale sanitario e delle rsa, con estensione alla terza dose. E' l'orientamento che emerge al termine della cabina di regia sul Covid a Palazzo Chigi. L'obbligo, secondo quanto riferiscono diverse fonti, dovrebbe entrare in vigore dal 15 dicembre.

MASCHERINE ANCHE ALL'APERTO

Intanto le Regioni sono in pressing per chiedere misure più stringenti a partire dalle mascherine all'aperto. "L'ipotesi delle mascherine all'aperto - sottolinea l'assessore regionale alla Sanità del Lazio Alessio D'Amato - è stata messa dalle Regioni sul tavolo nel confronto con il Governo. È una misura che andrebbe adottata subito in tutta Italia a prescindere dai colori". "Mascherine anche all'aperto e soprattutto nei luoghi affollati", aggiunge D'Amato. La misura è stata richiesta in vista delle festività quando assembramenti nelle città sono frequenti anche per lo shopping. (ANSA) 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400