Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

UN MILIONE DI GIOCATTOLI

A caccia di occasioni nel paese dei balocchi di CremonaFiere

Il 14 novembre si terrà la 65esima edizione della mostra mercato del giocattolo d’epoca e da collezione

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

04 Novembre 2021 - 15:29

A caccia di occasioni nel paese dei balocchi di CremonaFiere

Foto di Victoria Borodinova da Pexels

CREMONA - Domenica 14 Novembre a Cremona si terrà la 65esima edizione di “Un Milione di giocattoli”, mostra mercato del giocattolo d’epoca e da collezione. La manifestazione si terrà presso il quartiere fieristico CremonaFiere. I nuovi locali molto più ampi  permetteranno di garantire una adeguata distanza tra gli espositori e il pubblico rispettando le norme anti-Covid dettate dal Ministero della Salute. In questa edizione  saranno ospiti i rappresentanti del Club Aeromodellismo Statico (CASC) di Cremona che esporranno una creazione realizzata dal membro del club Marco Maldotti: la motosilurante Schnellboote modello S100, costruita nel 1943. Questa nave era considerata una delle migliori della sua categoria. Il modello esposto in scala 1:35 non solo replica fedelmente l’originale,  ma lo ambienta anche in banchina con la presenza del personale di bordo durante le operazioni di carico. Una realizzazione di notevoli dimensioni, il plastico montato raggiunge i 120 cm di lunghezza. Saranno in esposizione anche modelli di aerei dell’Aeronautica Militare, delle storiche Pattuglie acrobatiche italiane e gli elicotteri della Marina Militare.

 

NATALE ALLE PORTE

Se già si sta pensando a come addobbare l’albero di Natale o come fare il presepe con delle statuine vintage in questa esposizione saranno presenti espositori specializzati in questi settori proponendo sia la produzione italiana sia quella austriaca o tedesca tutte rigorosamente originali e la maggior parte risalenti ai primi anni del ‘900. La partecipazione di oltre 100 espositori permetterà a chiunque di trovare ciò che cerca per completare una collezione o per iniziarne una nuova, automodelli, insegne pubblicitarie, bambole in ogni declinazione, treni, soldatini, giocattoli in latta e tanto altro ancora.

 

DALLE BAMBOLE ALL'EDITORIA

Prosegue, inoltre, la collaborazione con il Museo della Bambola di Parigi che renderà ancora più attraente anche questa edizione. Sarà presente un settore dedicato all’editoria specializzata sul collezionismo con le ultime novità internazionali del settore. Nella nuova sede, appena sarà possibile, saranno proposte le esposizioni a tema che tanto interesse suscitano nei collezionisti. L’ingresso come di consueto sarà libero, potranno accedere tutti coloro muniti di green pass, tampone antigenico negativo eseguito non oltre il 12 novembre. Scongiurata la possibilità di limitare gli accessi per evitare assembramenti in sala, gli orari non subiranno modifiche con  apertura dalle ore 9:30 fino alle ore 16. Per informazioni consultare il sito www.aigec.it o telefonare a Lorenzo Cavazzoni, presidente dell’Associazione Italiana Giocattolo d’Epoca e da Collezione (Aigec) al 349 86 69 571.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400