Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

LA CERIMONIA

A Cremona otto nuovi testimoni di fede

In Cattedrale sono stati conferiti i Ministeri del Lettorato a tre seminaristi e dell’Accolitato ad altri cinque

Gianpiero Goffi

Email:

redazione@laprovinciacr.it

25 Ottobre 2021 - 05:40

A Cremona otto nuovi testimoni di fede

CREMONA - Una folla — «Come quella evocata dalla lettura tratta dal profeta Geremia», ha osservato il vescovo Antonio Napolioni — si è raccolta ieri sera in Cattedrale per il conferimento dei ministeri del Lettorato a tre seminaristi e dell’Accolitato ad altri cinque. Ai fedeli abitualmente presenti alla messa vespertina domenicale si sono infatti aggiunti quelli provenienti da tutta la Diocesi, in particolare dalle comunità di provenienza dei seminaristi, con i familiari e gli amici — molti i giovani — e una notevole presenza di sacerdoti concelebranti, tanto da far dire a monsignor Napolioni che sembrava quasi la messa crismale del Giovedì Santo. Una «trama di rapporti umani», «una folla di storie e di volti» che quasi ha sfidato i limiti all’assembramento. Ma che ha dato conferma di quanto la Chiesa cremonese, in tutte le sue componenti, sia affezionata al Seminario.

Mancava per un forte raffreddore il rettore don Marco D’Agostino: al suo posto il vice, don Francesco Cortellini, a fianco del vescovo insieme al vicario episcopale per il clero don Gianpaolo Maccagni. Nella prima fila della navata centrale hanno preso posto gli otto chierici. Per ricevere il Lettorato, Alberto Fà della parrocchia di San Bassiano in Pizzighettone; Valerio Lazzari della parrocchia di San Pietro in Vicomoscano; Giuseppe Valerio della parrocchia di San Martino in Spinadesco. Per l’Accolitato: Andrea Bani della parrocchia di San Vittore in Agnadello; Claudio Mario Bressani della parrocchia dei Santi Fermo e Rustico in Caravaggio; Alex Malfasi della parrocchia dei Santi Filippo e Giacomo in Castelleone; Jacopo Mariotti, della parrocchia cittadina di Cristo Re; e Paolo Zuppelli della parrocchia di San Benedetto in Trigolo.



Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400