Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CASALMAGGIORE

Ospedale Oglio Po, Giuseppe Di Tano nuovo primario di Cardiologia

Già cardiologo al Maggiore di Cremona, è pronto a vivere la nuova esperienza professionale con «spirito propositivo»

Andrea Setti

Email:

asetti@laprovinciacr.it

11 Ottobre 2021 - 17:52

Ospedale Oglio Po, Giuseppe Di Tano nuovo primario di Cardiologia

CASALMAGGIORE - Giuseppe Di Tano, 64 anni, è il nuovo primario della Cardiologia dell’Oglio Po. La nomina è arrivata oggi, dopo che il direttore sanitario dell’Asst, Rosario Canino, l’aveva annunciata la scorsa settimana nel corso della consegna del nuovo mammografo alla Radiologia. Già medico cardiologo al Maggiore di Cremona, Di Tano si appresta a iniziare la nuova esperienza professionale con uno «spirito propositivo», secondo le sue parole. Per il nosocomio casalasco si tratta di un ulteriore tassello verso la riqualificazione dei propri servizi.


«Sono contento di iniziare questa esperienza e ringrazio la direzione per la fiducia accordata. Conosco bene la realtà dell’Oglio Po e questo per certi aspetti faciliterà il compito. La cardiologia ha una sua storia e un vissuto consolidato, anche grazie al lavoro svolto dal dottor Massimo Carini. Da parte mia vorrei potenziare le relazioni con i servizi territoriali, le istituzioni locali, i medici di famiglia e il volontariato. Questo per le caratteristiche e le dimensioni del presidio che consentono di alimentare relazioni più dirette, direi quasi famigliari, con tutti gli interlocutori, un vero e proprio punto di forza che gioca a favore della comunità».


Sulla nomina del nuovo primario interviene anche il direttore generale Giuseppe Rossi. «Di Tano è un professionista di lunga esperienza che conosce la realtà di Casalmaggiore. Saprà rafforzare la cardiologia dell’ospedale Oglio Po quale punto di riferimento per il territorio e lavorare in sinergia con la cardiologia cremonese».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400