Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

DA OGGI A DOMENICA

Al via Cremona Musica: strumenti, appuntamenti, concerti, masterclass

Questa mattina l'inaugurazione della «tre giorni» dedicata al mondo della musica

Email:

bcaffi@laprovinciacr.it

24 Settembre 2021 - 09:00

Musica e liuteria, settembre ricco di eventi

Cremona Musica in una foto d'archivio

CREMONA - Contro la crisi, contro la pandemia, contro le difficoltà che sta attanagliando da tempo un settore in difficoltà anche prima del Covid, ma che da sempre dimostra grande capacità di resistenza e resilienza. Al Padiglione 1 di CremonaFiere si inaugura questa mattina alle 11,30 Cremona Musica International Exhibitions And Festival, l’unica fiera di riferimento nazionale dedicata agli strumenti musicali. 

Cremona Musica è una dimostrazione concreta di integrazione tra business, cultura e arte

Roberto Biloni, presidente di CremonaFiere, e il direttore Massimo De Bellis faranno gli onori di casa a questa manifestazione che comprende Mondomusica, Piano Experience, Acoustic Guitar Village e Accordion Show.

Gli espositori sono 215 e provengono da 23 Paesi diversi: gli stranieri superano il 40 per cento. «Cremona Musica – spiega Biloni - è una dimostrazione concreta di integrazione tra business, cultura e arte, aspetti complementari che hanno bisogno di alimentarsi reciprocamente: la cultura ha bisogno di essere sostenuta dall’impresa e dal mercato, ma anche l’impresa ha bisogno di nutrirsi delle eccellenze dell’arte e della cultura, che danno maggior forza e identità al business. Questo è il modo di interpretare la fiera di CremonaFiere e delle istituzioni che stanno lavorando sinergicamente per offrire un’esperienza unica e coinvolgente».

GLI APPUNTAMENTI. Il ricco calendario di appuntamenti inizia alle ore 9.30 con gli Speed Dates di Cremona Musica presso la Sala Monteverdi per una presentazione dei lavori dei liutai cremonesi, la cui partecipazione alla Manifestazione è sostenuta dalla CCIAA di Cremona. L’evento, in programma sia venerdì che sabato, è realizzato con il supporto di ITA (Italian Trade Agency) che ha selezionato i Buyer internazionali che saranno presenti all’evento.

Alle ore 11.30 si terrà l’inaugurazione ufficiale della manifestazione presso il Padiglione 1, con rappresentanti istituzionali e politici.

La prima giornata si apre con numerosi incontri tra Masterclass e concerti, ma anche dati del mercato musicale, alle ore 12.00 verrà presentato il report Dismamusica presso la Media Lounge per analizzare gli ultimi dati relativi all’andamento globale del mercato italiano degli strumenti e delle edizioni musicali.

Non mancheranno anche gli appuntamenti culturali con alcune mostre che saranno presenti durante la tre giorni dedicata agli strumenti musicali tra queste “Music is your life” con gli strumenti etnici dal mondo della una collezione del M° Bruno Brunetti, e tra le mostre storiche “Stradella passato e presente della fisarmonica”, “In Viaggio con il Mandolino” e la mostra del Museo della fisarmonica di Fonte vivo intitolato a Gigi Stok.

Uno degli appuntamenti imperdibili della giornata è alle ore 14.15 presso la Sala Monteverdi con “Suonare senza mani” per la presentazione di un innovativo modo di suonare gli strumenti musicali. Grazie a nuovissime tecnologie, la musica diventa inclusiva e accessibile a tutti, grazie a strumenti che sono potenzialmente fruibili da utenti con importanti disabilità motorie in quanto possono essere suonati senza l’uso delle mani.

Ma gli appuntamenti non finiscono qui alle ore 16.00 presso la Media Lounge, si terrà una conferenza dedicata all’analisi dei nuovi format e processi percettivi della musica dal vivo, visto il profondo cambiamento avuto in questi ultimi due anni. In questa tavola rotonda, compositori, interpreti, musicologi e direttori artistici si confrontano sui format (attuali e futuri) per la musica dal vivo, condividendo esperienze e punti di vista diversi, basati anche sulle nuove prospettive offerte dall’evoluzione tecnologica e dalle nuove modalità di fruizione “live” della musica. A parlarne saranno Cecilia Balestra, direttore artistico, Milano Musica; Maurizio Baglini, pianista, direttore artistico del Teatro “Verdi” di Pordenone; Lorenzo Del Pecchia, segretario artistico, Teatro Ponchielli di Cremona; Claudio Rastelli, compositore, direttore artistico Amici della Musica, Modena; Francesco Filidei, compositore, consulente musicale, Fondazione "I Teatri" di Reggio Emilia; Michela Garda, Università di Pavia, dipartimento di Musicologia di Cremona; Vittoria Fontana, Università di Pavia, dipartimento di Musicologia di Cremona.

LE MASTERCLASS. Tra le masterclass in programma alle ore 11.00 si inizia con la liuteria con Enrico Bottelli e alle ore 14.30 la liuteria mandolinistica con John Monteleone.

CREMONA MUSICA AWARD. Alle ore 17.00 presso Sala Stradivari appuntamento con la premiazione del Cremona Musica Award che verrà assegnato a Roby Lakatos per la categoria performance, strumenti ad arco.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400