Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CORONAVIRUS. IL QUADRO

In provincia di Cremona 14 nuovi casi, scende in Lombardia il tasso di positività

Nei reparti 10 ricoverati in meno, 2 in più nelle Terapie intensive della regione

Cinzia Franciò

Email:

cfrancio@laprovinciacr.it

17 Settembre 2021 - 18:13

In provincia di Cremona 14 nuovi casi, scende in Lombardia il tasso di positività

CREMONA - È in calo allo 0,8% il tasso di positività in Lombardia dove, a fronte di 40.119 tamponi effettuati, sono 360 i nuovi positivi, 14 in provincia di Cremona. Diminuiscono i ricoverati nei reparti, 10 meno del giorno prima, mentre salgono di 2 quelli in intensiva, che sono 59. Sono 2 anche i decessi - nessuno in provincia di Cremona - per un totale di 33.979 da inizio pandemia.

dati

IN ITALIA. Sono 4.552 i positivi ai test Covid individuati nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 5.117. Sono invece 66 le vittime in un giorno, una in più di ieri.

Sono 284.579 i tamponi molecolari e antigenici per il coronavirus effettuati nelle ultime 24 ore in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. Ieri erano stati 306.267. Il tasso di positività è all'1,6%, stabile rispetto a ieri.

Sono 525 i pazienti ricoverati in terapia intensiva per il Covid in Italia, 6 in meno di ieri nel saldo tra entrate e uscite. Gli ingressi giornalieri, secondo i dati del ministero della Salute, sono 34 (ieri erano 30). I ricoverati con sintomi nei reparti ordinari sono 3.989, 29 in meno rispetto a ieri.

"L'Italia si sta schiarendo in una Europa dove la circolazione del virus sta lentamente decrescendo. L'Italia si caratterizza come uno dei Paesi con la circolazione più contenuta. La curva in Italia è rimasta contenuta, e ciò grazie alle vaccinazioni, e nell'ultimo periodo c'è un decremento". Lo ha affermato il presidente dell'Istituto superiore di sanità (Iss), Silvio Brusaferro, alla conferenza stampa sull'analisi dei dati del monitoraggio regionale della Cabina di regia.

"I dati di questa settimana sono abbastanza confortanti, sia per la trasmissibilità Rt sia per l'incidenza e il tasso in calo dei ricoveri, la situazione è quindi abbastanza positiva. Stanno però riprendendo attività e scuole e a fronte della diffusione della variante Delta bisogna continuare a mantenere precauzioni". Così il direttore della Prevenzione del ministero della Salute Gianni Rezza in conferenza stampa per illustrare il monitoraggio settimanale della Cabina di regia.

Continua a scendere, nel periodo 25 agosto - 7 settembre 2021, l'Rt medio calcolato sui casi sintomatici che è stato pari a 0,85 (range 0,83 - 0,95), al di sotto della soglia epidemica ed in diminuzione rispetto alla settimana precedente quando il valore era pari a 0,92.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400