Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA. LA SCUOLA

All'Anguissola inizio anno amaro: rubate tre Lim

Le lavagne interattive erano depositate nella sede interessata da un cantiere. Il preside Arpini: «Il valore è di settemila euro. E adesso bisogna trovare i fondi per ricomprarle»

Nicola Arrigoni

Email:

narrigoni@laprovinciacr.it

14 Settembre 2021 - 06:30

All'Anguissola rubate tre Lim, inizio anno amaro

CREMONA - Inizio d’anno amaro al liceo Anguissola. Le lavagne multimediali che avrebbero dovuto essere montate per un avvio regolare delle attività didattiche nella sede succursale in via Milano sono sparite. 

Si tratta di un furto del valore di circa settemila euro. Abbiamo subito fatto denuncia, ma certo è un bel danno

«Ci siamo resi conto che mancano tre Lim: scomparse, volatilizzate nel nulla — spiega il preside Flavio Arpini, che ha sporto denuncia ai carabinieri —. Abbiamo raccolto tutte le attrezzature delle aule in ristrutturazione in una palestra presso il palazzo di via Palestro, dove è in corso il cantiere. Quando si è trattato di andare a recuperare le tre Lim, fotografate e inventariate, non le abbiamo più trovate. Si tratta di un furto del valore di circa settemila euro. Abbiamo subito fatto denuncia, ma certo è un bel danno».

Insieme al disagio, naturale, di trasferire una buona parte di studenti nell’ex sede della Cattolica, il danno del furto: «Abbiamo avvisato la Provincia, a cui facciamo riferimento per tutto quello che riguarda manutenzione e cantieri — conclude il preside —. Non sarà facile trovare settemila euro. Quanta amarezza!».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400