Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

LA STORICA MANIFESTAZIONE

Isola Dovarese, il Palio si tinge di blu: vince la contrada de Le Gerre

Festa e voglia di esserci: la 54esima edizione, anche se in forma ridotta, è stata molto apprezzata

Serena Ferpozzi

Email:

redazione@laprovinciacr.it

12 Settembre 2021 - 20:01

Isola Dovarese, al Palio vincono le Gerre

ISOLA DOVARESE - Sono i blu della contrada Le Gerre ad aggiudicarsi la 54esima edizione del Palio delle contrade. Poco dopo le 19, al termine di una sfida emozionate, è scoppiata la gioia dei contradaioli.

La piazza gonzaghesca di Isola Dovarese è tornata ad ospitare la storica manifestazione organizzata dalla Pro loco dopo un anno di stop a causa della pandemia.

Andrea Bergamaschi ha trionfato al gioco del Maghèer. Risultato: Le Gerre riceve l’agognato drappo e sale a quota 17 vittorie nella classifica generale che vede San Giuseppe a quota 16, seguito da San Bernardino (12) e Porta Tenca (10).

Il pomeriggio è iniziato con la sfilata delle quattro contrade, i verdi di San Giuseppe, i rossi di San Bernardino, i blu de Le Gerre e i gialli di Porta Tenca. A seguire i signori di Mantova hanno salutato il pubblico e preso posto sui troni a lato della piazza gonzaghesca.

Da lì hanno ammirato gli spettacoli del gruppo di sbandieratori, dei musici e delle danzatrici. Al termine sono iniziati i giochi. La prima sfida, la corsa sui trampoli è stata vinta da Le Gerre.

Poi è stata la volta della corsa dei galli che ha visto trionfare la contrada dei gialli. Il pomeriggio si è concluso con il decisivo gioco del Maghèer. Bergamaschi è riuscito a battere gli sfidanti, Gianluca Bertoglio di San Giuseppe, Emanuele Rigon di Porta Tenca e Daniel Milanesi di San Bernardino.

«Abbiamo ripreso in forma molto ridotta – spiega il sindaco Gianpaolo Gansi – dopo un anno di stop. L’evento è ben strutturato e organizzato. Gli accessi erano solo su prenotazione e presentando il Green pass. Abbiamo limitato gli accessi a mille presenze con duecento figuranti e 800 spettatori in modo da garantire il distanziamento. Ce l’abbiamo fatta e speriamo di tornare alla normalità il prossimo settembre».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400