Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

LA CAMPAGNA IN PROVINCIA

Dosi in abbondanza, ma mancano le persone da vaccinare

Lo sprint è finito: le prime iniezioni sono praticamente bloccate, latitano soprattutto gli over 60

Bibiana Sudati

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

26 Agosto 2021 - 06:00

Dosi in abbondanza, ma mancano le persone da vaccinare

CREMONA - Ora che le dosi di vaccino ci sono e la macchina organizzativa - medici, infermieri e volontari - viaggia in sincrono, siamo al paradosso: mancano le persone da vaccinare. Partita con la spinta degli under 60 e cresciuta nei mesi estivi con l’apporto dei più giovani, la campagna vaccinale sta subendo un rallentamento anche in provincia di Cremona, dove al 18 di agosto – ultimo dato disponibile fornito da Ats Val Padana – sono stati somministrati 481.811 vaccini anti-Covid fra Asst Cremona e Asst Crema. Lo sprint è finito. La variazione è negativa nell’incremento e si nota guardando l’andamento delle somministrazioni settimana per settimana, con una flessione leggera ma progressiva in estate che diventa decisamente sensibile in agosto. Una decrescita che riguarda soprattutto le prime iniezioni, praticamente bloccate. Ora, negli hub si lavora soprattutto per assicurare i richiami. Poche, se non nulle in questi ultimi giorni di agosto, le prenotazioni: a latitare, in particolare, gli over 60.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400