Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Rimozione amianto, finanziati con oltre 700mila euro tutti i progetti presentati

Verranno presto intrapresi i lavori, con successiva fase di riqualificazione, in alcuni immobili di proprietà comunale

Daniele Duchi

Email:

dduchi@laprovinciacr.it

25 Agosto 2021 - 09:37

Rimozione amianto, finanziati con oltre 700mila euro tutti i progetti presentati

La palestra del Boschetto

CREMONA – La rimozione dell'amianto presente in alcuni immobili di proprietà comunale e i successivi lavori di riqualificazione su questi edifici potranno presto essere intrapresi. Il Comune di Cremona, a seguito della presentazione di 11 progetti per la partecipazione a specifici bandi di Regione Lombardia, ha infatti ottenuto contributi per oltre 700 mila euro che finanziano al 100% tutti gli interventi il cui costo non supera i 250 mila euro, mentre in un caso in cui tale cifra è superata, l'Amministrazione provvederà ad un cofinanziamento con risorse proprie pari a 200 mila euro. 

Nello specifico sono stati interamente finanziati gli interventi di rimozione e sostituzione della copertura della palestra del Boschetto in via Isidoro Bianchi (207mila Euro), degli spogliatoi del Centro sportivo Maristella in via Corazzini (85mila Euro), dove si interverrà anche sulla casa del custode (44.250,00 Euro). Sempre nel comparto del Centro sportivo Maristella saranno rimosse e sostituite pareti interne ed esterne: in questo caso il contributo ottenuto è di 250mila Euro a cui se ne aggiungono 200mila stanziati direttamente dal Comune. 

Sono stati inoltre interamente finanziate le opere di rimozione e sostituzione della copertura dell'edificio per tumulazioni della parte più antica del Cimitero di San Savino (37.300,00 Euro), del condominio al n. 80 di via Caprera (12.300,00 Euro), del canile di via Vecchio Casello (13mila Euro), di una serie di locali accessori che si trovano nel cortile dell’ex Casa Sperlari in via Palestro (11.600,00 Euro), nel cortile retrostante l'edificio di via Brescia 209 (18mila Euro) e di un locale, anch'esso accessorio, della piscina comunale di piazzale Atleti Azzurri d'Italia (17.096,00 Euro)

Infine, interamente finanziati anche i lavori che permetteranno di rimuovere e sostituire il manto di copertura della scuola primaria “A. Manzoni” di via Tofane (12.700,00 Euro). 

“Quando si parla di tutela del territorio il tema dell'amianto e del suo smaltimento è prioritario. E’ una questione ambientale fondamentale per i nostri centri urbani. Grazie a Regione Lombardia abbiamo dunque ottenuto risorse importanti per avviare in via definitiva un'azione che si pone come obiettivo quello di bonificare interamente il nostro patrimonio comunale”, dichiara al riguardo il vice sindaco Andrea Virgilio.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400