Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

TAVOLO SCUOLA-TRASPORTI

"Bus al 90% per evitare gli ingressi scaglionati degli studenti"

La carenza di mezzi e personale allo stato attuale obbligherebbe a introdurre fasce differenziate in entrata e in uscita

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

23 Agosto 2021 - 14:05

"Bus al 90% per evitare gli ingressi scaglionati degli studenti"

CREMONA - L'ipotesi di scaglionare gli ingressi e le uscite degli studenti continua ad essere considerata impraticabile dai presidi degli istituti scolastici cremonesi, benché la carenza di mezzi e di personale non assicuri "un adeguato servizio a tutti i fruitori dei mezzi pubblici, compresi gli alunni, soprattutto nelle ore di punta". La soluzione potrebbe arrivare soltanto aumentando la capienza degli autobus, con il passaggio dall'attuale 80% al 90%. Il tema è stato al centro della riunione del Tavolo territoriale di coordinamento scuola-trasporti, presieduta dal prefetto Vito Danilo Gagliardi, che si è tenuta questa mattina in vista dell’inizio dell’anno scolastico 2021/2022. All'incontro hanno partecipato il dirigente delegato dell’Ufficio Scolastico Territoriale di Cremona, Franco Gallo, il direttore dell’Azienda di Trasporto Pubblico Locale Cremona-Mantova, Massimo Dell’Acqua, i dirigenti scolastici delle scuole secondarie di secondo grado della provincia di Cremona e i rappresentanti delle aziende di trasporto pubblico.

"L’incontro - precisa una nota diffusa dalla Prefettura - si inserisce nell’ambito delle iniziative che il perdurare dello stato di emergenza sanitaria rende necessarie al fine di proseguire il monitoraggio delle misure utili alla riapertura in sicurezza delle aule scolastiche e l’analisi dettagliata della tematica del trasporto pubblico locale che, oltre a coinvolgere la più ampia questione degli spostamenti casa-lavoro, impatta fortemente, come noto, sulla mobilità degli studenti e sull’organizzazione della didattica. Sotto questo profilo, i Dirigenti scolastici - ai quali il prefetto ha rivolto un particolare ringraziamento per la fondamentale attività svolta nelle scorse settimane - hanno evidenziato che, allo stato, tutte le scuole sono pronte ad accogliere in presenza il 100% degli studenti, nel rispetto delle prescrizioni e delle direttive impartite dal Ministero dell’Istruzione con il Piano scuola 2021-2022". Il Tavolo si riunirà nuovamente nei prossimi giorni per definire le misure necessarie anche in considerazione delle ulteriori indicazioni governative in tema di trasporti.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400