Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA. DAL 23 AL 26

Al via la Settimana liturgica: preghiera, riflessioni e incontri

L'evento si può seguire in presenza in Cattedrale, esibendo il Green pass, oppure online attraverso le dirette streaming

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

22 Agosto 2021 - 12:09

Al via la Settimana liturgica,  da domani al 26

CREMONA - Incomincia domani, lunedì 23 agosto, la 71ª Settimana Liturgica Nazionale: la Cattedrale non sarà aperta per le visite turistiche dalle 8 alle 12.30 nei giorni lunedì, martedì, mercoledì e giovedì. Il Duomo sarà invece aperto ai turisti nelle fasce orarie pomeridiane, mentre al mattino, dal 23 al 26 durante i lavori, l’accesso sarà consentito solo ai partecipanti alla Settimana Liturgica. 

[IL PROGRAMMA]

L’edizione – dopo il rinvio del 2020 – prevede quattro mattinate di preghiera, riflessioni e incontri che si terranno in Cattedrale e saranno trasmessi in diretta sul portale diocesano e sul canale youtube ufficiale della Settimana Liturgica Nazionale. Ogni giornata inizierà alle 9 con la diretta della celebrazione del mattino, lasciando poi spazio alla parte congressuale secondo il programma.

In un video registrato proprio all’ombra della Cattedrale e rilanciato dal sito diocesi.it è il vescovo Antonio Napolioni a sottolineare l’importanza dell’evento. Invitando al contempo a partecipare fisicamente alle quattro mattinate di riflessione e preghiera oppure a seguirle online attraverso le dirette streaming che saranno diffuse sul canale YouTube Ufficiale della Settimana Liturgica Nazionale 2021 e sullo stesso sito della Diocesi di Cremona.

antonio napolioni

Il vescovo Antonio Napolioni


Guarda al recente passato e alla sofferenza che lo ha accompagnato, non ancora del tutto superata, Napolioni, per poi provare a declinare una prospettiva di ripresa: «Abbiamo bisogno di ripartire — è il richiamo di monsignor Napolioni — e di farlo dal perché e dal come. Abbiamo bisogno di farlo riunendoci, da credenti in assemblea liturgica, in preghiera, per rimetterci in cammino obbedendo a una necessità dell’anima e della storia che ci ha visto in questo tempo distanziati, isolati, talvolta chiusi su noi stessi. L’offerta del Vangelo si concretizza nell’Eucaristia domenicale che non è un rito privato, ma un’esperienza di popolo, di comunione».

E allora, ecco che la riflessione della Settimana Liturgica diventa momento cruciale: «Ben venga – conclude il vescovo di Cremona citando il titolo della Settimana Liturgica – una sosta per riflettere con autorevoli studiosi e testimoni su cosa significa rispondere alla Parola di Gesù: ‘Dove due o tre sono riuniti nel mio nome io davvero sono in mezzo a loro’, con le diversità che ci caratterizzano».

La partecipazione alla Settimana Liturgica è possibile iscrivendosi gratuitamente all’evento sul sito ufficiale oppure compilando i moduli per l’iscrizione direttamente in Cattedrale, presso il punto segreteria della Settimana Liturgica, durante i giorni dell’evento. Per partecipare fisicamente, invece, sarà necessario presentare il Green Pass.

La Cattedrale aprirà e si inizierà la registrazione delle presenze alle 8.15. Si entrerà da un unico ingresso da piazza del Comune (porta di destra guardando la facciata principale) e ci si disporrà distanziati in fila con mascherina per il controllo della certificazione verde e la registrazione quotidiana delle presenze. Sarà quindi consegnato il Pass della Settimana Liturgica da tenere sempre in evidenza, perché attesta gli avvenuti controlli. Si uscirà dalla Cattedrale solo dai transetti.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400