Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

PALAZZO PIGNANO

Telefoni, rete fissa muta e anziani isolati

Il guasto già da una settimana nelle frazioni di Cascine Capri e Gandini, ma internet funziona

Dario Dolci

Email:

redazione@laprovinciacr.it

20 Agosto 2021 - 06:00

Telefoni, rete fissa muta e anziani isolati

PALAZZO PIGNANO - Da più di una settimana sono isolati, senza linea telefonica, arrabbiati e impotenti. Sono gli abitanti delle frazioni Cascine Capri e Cascine Gandini, due piccoli centri posti a nord del territorio comunale, che sommano poche centinaia di abitanti, molti dei quali però anziani. 

Da martedì della scorsa settimana i telefoni fissi non funzionano e tutte le persone che non dispongono di un cellulare sono in pratica isolate

A farsi portavoce del problema è Giuseppe Grazioli, che risiede a Cascine Capri. «Da martedì della scorsa settimana — spiega — i telefoni fissi non funzionano e tutte le persone che non dispongono di un cellulare sono in pratica isolate. La nostra preoccupazione è soprattutto per le persone di una certa età, che possono contare soltanto sulla linea fissa. Se qualcuno dovesse sentirsi male, non riuscirebbe a chiamare i soccorsi o i familiari».

I residenti hanno già più volte contattato gli uffici della Telecom, ma il problema rimane. «Ho chiamato due volte anch’io — prosegue Grazioli — ma in entrambi i casi a un certo punto è caduta la linea. Qualcun altro, invece, è riuscito a parlare con un operatore. La risposta è stata che ci sono dei problemi sulla linea, cosa che avevamo intuito anche noi. I tecnici della società sono venuti a controllare le centraline, ma il guasto non è ancora stato riparato. Il disservizio riguarda soltanto le Cascine Capri e Gandini, in quanto a Palazzo Pignano la linea è funzionante». Grazioli aggiunge quella che a suo parere è una stranezza. «La linea internet funziona, i telefoni fissi no; mi pare strano».

Del problema è stato investito anche il Comune, nella persona del sindaco Rosolino Bertoni. Anche lui si è dato da fare per provare a risolverlo. «Quando gli abitanti delle due frazioni me l’hanno segnalato — spiega il primo cittadino — abbiamo subito chiamato la Telecom per chiedere un intervento. In realtà, i tecnici sono venuti e per un breve periodo la linea era tornata a funzionare. Ora è di nuovo disattivata, segno che non è stato un lavoro risolutivo. Come Comune abbiamo sollecitato un nuovo intervento, facendo presente che le persone anziane hanno soltanto la linea fissa per poter comunicare. Spero che riescano al più presto a individuare il guasto e a sistemarlo».

In un periodo tradizionalmente consacrato alle ferie, non è facile trovare tecnici che possano intervenire tempestivamente. In verità, Telecom ha mandato del personale sul posto per cercare di sistemare la linea, ma finora il lavoro svolto non ha dato i frutti sperati.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400