Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

ATS VAL PADANA

Vaccini in abbondanza: 16 mila prenotazioni disponibili

La raccomandazione per chi ha deciso di vaccinarsi è di non indugiare ulteriormente: posti liberi da subito

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

16 Agosto 2021 - 19:24

Vaccini in abbondanza: 16 mila prenotazioni disponibili

CREMONA - Grazie alle recenti consegne straordinarie di vaccini - oltre a quelle già programmate - prosegue anche nel mese di agosto la campagna vaccinale anti Covid-19 nell’ATS  Val Padana, con ampia offerta di posti prenotabili nei prossimi giorni e con l’estensione della somministrazione dei vaccini Pfizer e Moderna a tutti i cittadini di età superiore a 60 anni. L'Ats Val Padana precisa: "Dal 17 al 22 agosto l’attuale offerta nei centri vaccinali in ATS per le prime somministrazioni è di quasi 20.000 posti (poco meno di 7.000 nella Provincia di Cremona e circa 13.000 in quella di Mantova); complessivamente, oltre 16.000 posti su tutto il territorio sono ancora liberi e quindi prenotabili. Tale offerta consente, pertanto, ai cittadini che non si sono ancora vaccinati, di effettuare una prenotazione e avere garanzia di un posto libero per la prima dose, anche il giorno successivo".

La nota dell'Ats prosegue: "In ogni caso, la raccomandazione per chi ha deciso di vaccinarsi è di non indugiare ulteriormente e di approfittare dei posti liberi della settimana corrente, dal momento che la massima protezione dal virus si consegue un paio di settimane dopo il completamento del ciclo vaccinale (in questo caso, dopo la seconda dose). Per quanto riguarda invece coloro che avessero ancora dubbi o incertezze, rinnoviamo l’invito a rivolgersi al proprio Medico o Pediatra di Famiglia per ricevere le informazioni necessarie, ferma restando in ogni caso la valutazione da parte del medico al momento dell’anamnesi presso il Centro vaccinale".

Si ricorda che le prenotazioni possono essere effettuate attraverso i consueti canali:

La vaccinazione può avvenire con accesso diretto ai Centri Vaccinali per le seguenti categorie:

  • cittadini over 60;
  • operatori sanitari e sociosanitari;
  • insegnanti e personale scolastico, personale amministrativo e docenti universitari.

Rimane, infine, per gli ultrasessantenni, la possibilità di ricevere il vaccino Johnson & Johnson nelle seguenti farmacie di Cremona:

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400