Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

AL MAGGIORE DI CREMONA E ALL'OGLIO PO

Ospedali aperti, parenti ammessi con il Green pass

Da giovedì 12 agosto. Canino: "Il giorno che tanti cittadini aspettavano è arrivato. Importante è mantenere le misure di sicurezza"

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

11 Agosto 2021 - 13:43

Con il Green pass visite ai parenti ricoverati

CREMONA - Per i cittadini in possesso di Certificazione Verde Covid-19 (Green Pass), da giovedì 12 agosto, sarà nuovamente possibile far visita ai pazienti no Covid ricoverati presso le strutture ospedaliere di Cremona e Oglio Po.

Il percorso di accesso ai reparti è stato reso possibile dal lavoro coordinato tra Direzione Sanitaria, Direzioni Mediche di Presidio e Direzione Assistenziale Professioni Sanitarie (DAPS).

Soddisfatto Rosario Canino (Direttore Sanitario, ASST Cremona):  “Il giorno che tanti cittadini aspettavano è arrivato. Da domani, grazie al Green Pass, si torna a far visita di persona a chi è ricoverato. Ovviamente sempre nel rispetto delle misure di sicurezza anti-Covid previste nelle nostre strutture”.

rosario canino

Rosario Canino

“Nonostante Asst di Cremona abbia sempre adottato provvedimenti per favorire i contatti tra familiari e ricoverati, utilizzando ad esempio smartphone o tablet - prosegue Canino - il protrarsi di questa condizione di isolamento stava arrecando un’ulteriore fonte di sofferenza alle persone ricoverate. La possibilità di poter ricevere visite farà sicuramente la differenza sul benessere dei pazienti e questo per noi vuol dire molto”.

infografica

MODALITA’ DI ACCESSO PER VISITATORI

Recarsi ai varchi

Per accedere a qualunque reparto di degenza, il visitatore deve recarsi presso i varchi presenti nell’atrio delle strutture ospedaliere di Cremona e Oglio Po.

La verifica del documento

Il visitatore dovrà esibire al personale addetto la Certificazione Verde Covid-19 che ne verificherà la validità tramite dispositivo digitale.

Al visitatore verrà inoltre:

  • chiesto di indossare correttamente la mascherina;
  • rilevata la temperatura corporea;
  • chiesto di igienizzarsi le mani.
     

In caso di sintomatologia Covid-19 (febbre, tosse, raffreddore, mal di gola, ecc) e/o ‘contatto stretto’ negli ultimi 14 giorni con una persona con diagnosi sospetta/confermata di Covid-19, anche se in possesso di regolare Green Pass, il visitatore non potrà accedere alle strutture.

 

Il braccialetto verde

Una volta effettuati questi passaggi preliminari indispensabili per acconsentire l’accesso, il visitatore verrà munito di braccialetto verde identificativo. Con questo ‘lascia passare’ potrà recarsi in reparto.

 

In reparto

È consentita per ogni paziente la visita di un solo visitatore alla volta.

All’interno delle stanze di degenza in presenza di più malati, i visitatori dovranno indossare la mascherina e mantenere una distanza di almeno 1 metro dalle altre persone.

 

Orari di visita

I giorni e gli orari di visita per ogni reparto sono pubblicati sul sito www.asst-cremona.it.

All’interno delle fasce orarie indicate, il personale sanitario potrà comunicare al paziente o al care giver eventuali modalità di accesso specifiche.

Non è attualmente consentita la visita ai degenti ricoverati presso le Malattie Infettive (Palazzina 8).

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400