Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CORONAVIRUS. LA RIPARTENZA

Dalla Regione 4,3 milioni per accelerare la ripresa

Le risorse stanziate nel Cremonese hanno coinvolto 345 aziende con progetti concreti e innovativi

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

10 Agosto 2021 - 09:19

Dalla Regione 4,3 milioni per accelerare la ripresa

CREMONA -  Sono soldi reali, erogati o in via di accreditamento alle singole imprese del territorio in base a progetti validati e approvati di ripresa. A 4 milioni e 300 mila euro ammontano le risorse messe in campo negli ultimi mesi per la sola provincia di Cremona dall’Assessorato allo Sviluppo economico di Regione Lombardia retto da Guido Guidesi.

Di questi quattro milioni di euro, 1,9 milioni sono stati concessi a fondo perduto a cui vanno sommati i 2,4 milioni erogati con finanziamento. Gli investimenti regionali hanno riguardato 345 imprese cremonesi. Le risorse finanziarie messe a disposizione degli imprenditori cremonesi vanno nella direzione di incoraggiare e sostenere la ripresa e si legano a progetti imprenditoriali valutati e approvati, non solo indennizzi dovuti alla crisi pandemica, ma anche finanziamenti per costruire una vera ripresa. Punti di forza sono i progetti che hanno portato a sistema la digitalizzazione delle attività imprenditoriali e hanno incoraggiato l’e-commerce.

Dei 4,3 milioni, 2,7 sono stati erogati attraverso la nuova misura «Al Via», nata con l’obiettivo di sostenere i nuovi investimenti legati ai protocolli di sicurezza sanitaria per l’efficienza della produzione delle imprese. Grazie invece allo strumento «Credito Adesso Evolution’» sono arrivati 245 mila euro. Poi ci sono i 242 mila euro concessi a fondo perduto che derivano dal bando «Sì Lombardia» dedicato ai lavoratori con partita Iva e dal bando per le filiere di economia circolare realizzato in collaborazione con Unioncamere e Camere di commercio per sostenere la competitività e l’indotto delle imprese. Circa 370 mila euro derivano invece dalla misura «Digital Business» per supportare l’innovazione e la digitalizzazione per la crescita delle attività economiche e imprenditoriali. 

In questi mesi abbiamo messo in campo tutte le risorse che avevamo a disposizione per aiutare aziende e lavoro

A breve Regione Lombardia lancerà il bando «Soluzione Innovativa 4.0» dedicato al rilancio dei quartieri fieristici lombardi, quello dedicato agli artigiani, cui faranno seguito il bando «Nuova impresa», il rifinanziamento del bando «Fai Credito», la manifestazione d’interesse delle filiere lombarde e i nuovi indennizzi.

«In questi mesi abbiamo messo in campo tutte le risorse che avevamo a disposizione per aiutare aziende e lavoro. Conterà verificare il moltiplicatore economico delle risorse erogate e intanto andiamo avanti con il cambiamento. Tenendo conto che fisco e approvvigionamento delle materie non dipendono dalla Regione, continuiamo il lavoro introducendo sostegni alla competitività, all’innovazione e alla produttività al fine di velocizzare il raggiungimento degli obiettivi che si sono prefissati i nostri imprenditori. Aiutare le imprese vuol dire sostenere il lavoro», ha dichiarato l’assessore Guidesi.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400