Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Rapina al Conad di viale Po, istanti di terrore

Un uomo dal viso coperto con un casco, armato di una pistola, si è fatto consegnare il cassetto dell'incasso, circa mille euro, da una delle cassiere. Indagano i Carabinieri

Giacomo Guglielmone

Email:

gguglielmone@laprovinciacr.it

07 Agosto 2021 - 10:11

Rapina al Conad di viale Po, istanti di terrore

Un intervento dei carabinieri di Cremona

CREMONA - Istanti di terrore ieri pomeriggio per la rapina messa in atto al supermercato Conad di viale Po. Un uomo dal volto coperto con un casco nero si è presentato a una delle casse del punto di vendita armato di una pistola, da accertare se fosse vera oppure no. Ha costretto la cassiera che si trovava alla sua postazione a dargli l'intero cassetto con i soldi dell'incasso. Il malvivente si è allontanato in un primo momento a piedi, ma poi gli investigatori non escludono che ad attendere il bandito ci fosse un complice con un'auto a breve distanza.

Sul posto sono subito giunte pattuglie dei carabinieri che hanno colto i primi elementi per mettere a fuoco quanto accaduto. E nel frattempo è iniziata una ricerca nei quadranti della città più vicini al centro vendita di viale Po.

Sono ancora in corso ulteriori accertamenti: è di circa mille euro il bottino. Sentiti tutti i testimoni e acquisite le immagine del sistema di videosorveglianza del supermercato. Le indagini sono gestite dall'Arma per mettere a fuoco la direzione di fuga presa dal bandito. Al momento della rapina erano presenti anche alcuni clienti.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400