Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA: POLITICA LOCALE

Fratelli d'Italia si rafforza, la Lega perde i pezzi

Dopo Beppe Arena, passato a FdI, anche Pietro Burgazzi ha annunciato l'addio al Carroccio

Andrea Gandolfi

Email:

agandolfi@laprovinciacr.it

29 Luglio 2021 - 17:20

Fratelli d'Italia si rafforza, la Lega perde i pezzi

Carlo Fidanza, Beppe Arena, Marcello Ventura e Luca Grignani

CREMONA - In un giorno perde due consiglieri comunali su sei (un terzo della sua rappresentanza) la Lega cremonese, mentre Fratelli d’Italia raddoppia passando da uno a due. La crescente competizione nazionale all’interno del centrodestra lascia il segno anche in città, dove oggi sia Beppe Arena che un militante storico del calibro di Pietro Burgazzi hanno formalmente annunciato l’addio al Carroccio: Arena alla volta di Fratelli d’Italia (nel Salone dei Quadri affiancherà Marcello Ventura) e Burgazzi per il Gruppo Misto, che già ospita l’ex Pd Livia Bencivenga.
Un piccolo-grande terremoto che Fratelli d’Italia ha festeggiato nella sala di Spazio Comune, con l’europarlamentare Carlo Fidanza (capodelegazione del partito a Sttrasburgo), il cooordinatore cittadino Luca Grignani e quello provinciale Stefano Foggetti (assente per altri impegni la senatrice Daniela Santanché).


«La mia decisione non è stata causata da contrasti o litigi con nessuno, e non ci guadagno nulla in termini di incarichi», ha

Non sono stato io a cambiare, ma la Lega. Sono convinto che insieme a Ventura faremo un ottimo lavoro

sottolineato Arena. «Nasce in modo sereno e trasparente dalle mie convinzioni, che progressivamente si sono trovate sempre più in sintonia con la proposta di Fratelli d’Italia e sempre più distanti da quelle di una Lega che ho visto cambiare in direzioni da me non condivise. A chi sollevasse nei miei confronti una critica in termini di coerenza, o di rispetto del vincolo di mandato (peraltro non è previsto) rispondo che invece è stata proprio la coerenza a muovermi. Non sono stato io a cambiare, ma la Lega. Sono convinto che insieme a Ventura faremo un ottimo lavoro; cercherò di portare il mio contributo soprattutto negli ambiti che meglio conosco - spettacolo e cultura - . Con l’obiettivo di modificare un sistema nazionale nel quale spettacoli e cultura sono di fatto egemonizzati dalle sinistre».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400