Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

IL LUTTO

Stroncata a 31 anni dalla variante Delta

Serena Ciralli, nata e cresciuta a Castelleone, viveva da tre anni e mezzo a Città del Capo

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

20 Luglio 2021 - 13:40

Stroncata a 31 anni dalla variante Delta

CASTELLEONE - Aveva lasciato Castelleone poco più di tre anni fa per seguire la rotta dei desideri. Direzione: Città del Capo, Sudafrica, terra natale di mamma Tanya. Nella capitale della Repubblica sudafricana Serena Ciralli aveva trovato fortuna e lavoro in una società specializzata in stunt ed effetti speciali, facendo della passione per il cinema una professione creativa. Aveva 31 anni, Serena. Oggi tutta Castelleone, incredula e costernata, piange la sua scomparsa: la giovane cremonese è stata stroncata dalla variante Delta del Coronavirus.

Serena ha lottato in un letto d'ospedale di Cape Town per cercare di sconfiggere il Covid-19. Non ce l'ha fatta: nelle scorse ore si è arresa alla perfida mutazione del virus che sta seminando il panico in mezzo mondo. Anche la mamma è stata contagiata dalla variante Delta: è in via di guarigione. Scampata alla malattia, ora dovrà sopravvivere anche al dolore della perdita della figlia adorata, che le è stata strappata nell'età più bella.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400