Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CARABINIERI

Finti assicuratori, tre denunciati per truffa a Sospiro

Un quarto truffatore incastrato a Gussola: 2.300 euro di addebito per un elettrodomestico mai acquistato

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

20 Luglio 2021 - 13:25

Finti assicuratori, tre denunciati per truffa a Sospiro

CASALMAGGIORE - I carabinieri della Compagnia di Casalmaggiore hanno denunciato quattro persone per truffa. Due gli episodi incriminati.

ADDEBITO A SORPRESA

I carabinieri di Gussola, al termine di un’attività di indagine, hanno identificato e denunciato un 43enne residente in provincia di Cremona che aveva acquistato una scopa elettrica di un noto marchio a nome di un’ignara residente nel comune di Casalmaggiore. La donna, all’oscuro di tutto, si è infatti vista addebitare la cifra di 2.300 euro per l’acquisto dell’elettrodomestico da lei mai concordato e tantomeno ricevuto.

FINTI ASSICURATORI

Il secondo episodio di truffa, invece, è stato scoperto dai militari della stazione di Sospiro che hanno identificato e denunciato un 55enne pakistano, una 27enne romana ed un 49enne napoletano, tutti residenti in Campania. Le indagini sono scaturite dalla denuncia sporta da un cittadino senegalese che, incautamente, aveva stipulato su un sito internet un’assicurazione per auto. L’uomo aveva pattuito con il sedicente assicuratore il pagamento della copertura assicurativa in due tranche: una di 180 euro ed una di 330 euro che aveva accreditato sulle PostePay di altri due complici. Una volta effettuati i pagamenti, però, i tre truffatori hanno spedito all’indirizzo della vittima un certificato assicurativo falso e privo di qualsiasi copertura.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400