Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMA

Nutrie: 2 mila uccisioni all'anno, ne servirebbero 240 mila

Draghetti (M5S) presenta una mozione per il contenimento delle sovrappopolazione, proposti anche mangimi per renderle sterili

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

20 Luglio 2021 - 06:30

Nutrie: 2 mila uccisioni all'anno, ne servirebbero 240 mila

CREMA - Problema nutrie, ora c'è anche una mozione. Dei rischi sanitari e dei danni causati all'agricoltura da questi grossi roditori avevano parlato nelle scorse settimane il presidente della Libera associazione agricoltori Riccardo Crotti e il presidente del Parco del Serio Basilio Monaci. Ora tocca al consigliere comunale del M5S Manuel Draghetti presentare una mozione con la quale chiede un cambio di passo nelle strategie di contenimento.

«La rilevante presenza sul territorio della nutria - afferma Draghetti - sta determinando una vera e propria emergenza ecologica ed ambientale, in quanto è tra le specie più dannose al mondo e possiede una capacità riproduttiva molto elevata. Questo animale ha un ruolo nella epidemiologia della leptospirosi, arreca molti danni al settore agricolo, causa rischi connessi alla sicurezza stradale, scava cunicoli e rovina ciclabili e sponde, indebolendo seriamente porzioni consistenti della rete irrigua».  La Provincia e la Regione hanno come obiettivo l'eradicazione della nutria da tutto il territorio e negli anni hanno adottato diversi piani di contenimento, ma con scarsi risultati.



Nel 2019, i capi smaltiti nella nostra Provincia sono stati 1.961. «Ma sarebbe necessario - sostiene il consigliere - prelevarne almeno 240 mila all’anno. La mia mozione mira a impegnare la giunta comunale a sollecitare Provincia e Regione ad un cambio di passo nella gestione del problema delle nutrie sul territorio e a chiedere di collaborare con le Università affinché si adottino sistemi innovativi nel contenimento di questo roditore».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400