Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

"Trovami - Andiamo Vicino": alla scoperta di territori, bellezze e bontà

L'iniziativa vede Bergamo, Brescia, Cremona, Mantova e Milano insieme per il rilancio del turismo di prossimità

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

14 Luglio 2021 - 12:22

"Trovami - Andiamo Vicino": alla scoperta di territori, bellezze e bontà

CREMONA - Sette milioni di persone che rappresentano un importante bacino di turismo di prossimità, se sollecitato e sfruttato a dovere: lo hanno pensato lo scorso anno con il progetto “Why not?”, continuano a pensarlo nel 2021 Bergamo, Brescia, Cremona, Mantova e Milano protagoniste di un nuovo progetto per la promozione dei loro territori e del turismo di prossimità.

Promuovere i territori di queste città attraverso affissioni e post social, valorizzando le loro bellezze vicine e facilmente raggiungibili, anche se spesso poco frequentate, sviluppando un turismo di prossimità: nasce così “Trovami - Andiamo Vicino”, campagna promozionale a premi attiva dal 1° luglio fino al 31 ottobre 2021, rivolta anzitutto ai residenti delle cinque città organizzatrici e ai visitatori del mercato di prossimità.

Un progetto che i Comuni di Bergamo, Brescia, Cremona, Mantova e Yes Milano, VisitBergamo e VisitBrescia hanno

I cinque capoluoghi di provincia scommettono su una campagna per continuare a favorire uno scambio di visitatori, rafforzando la tendenza al turismo locale avviata un anno fa

deciso di riproporre dopo la positiva esperienza dello scorso anno, quando i 5 territori cercarono di sfruttare l’allenamento estivo delle maglie delle restrizioni anti covid19 per risollevare il settore turistico, crollato a zero nella primavera del 2020. Anche nel 2021, mentre la campagna vaccinale progredisce e il turismo in Europa comincia finalmente a riprendersi, i cinque capoluoghi di provincia scommettono su una campagna per continuare a favorire uno scambio di visitatori, rafforzando la tendenza al turismo locale avviata un anno fa.

Se il concept di ispirazione è sempre “incredibilmente vicino”, ovvero l’invito alla scoperta di luoghi e attività sorprendenti tanto nella loro bellezza quanto nella breve distanza che ci separa da loro, nuove sono le proposte e le modalità con cui l’iniziativa va a intercettare il turismo a corto raggio.

La campagna ha una marcata connotazione interattiva, l’utente è infatti coinvolto nell’esplorazione ancor prima di partire, tramite QR code da inquadrare, link web da cliccare e quiz-concorso in cui cimentarsi per portare a casa - oltre a ingressi museali o esperienze turistiche omaggio - segreti e curiosità sui territori che glieli offrono.

La parte più interattiva saranno indubbiamente i contenuti social che, con foto, video e stories faranno atterrare il visitatore sulle 20 landing page dedicate ai vari soggetti di “Trovami - Andiamo Vicino” (andiamovicino.it). Qui gli utenti troveranno le informazioni sul punto d’interesse e potranno tentare il quiz a premi dedicato alla città in cui si trova.

I 5 territori vengono raccontati attraverso le tematiche di: Landscape, Arte, Enogastronomia e Outdoor: luoghi, esperienze e cibi tutti da scoprire, all’insegna della valorizzazione di bellezze e bontà territoriali.

Collegata ad ogni immagine viene proposta una domanda con risposta multipla, in caso di risposta esatta al quiz-concorso, gli utenti riceveranno notizia della vincita all’indirizzo e-mail che hanno indicato in fase di registrazione al concorso. La città di Bergamo mette in palio due biglietti di ingresso alla Pinacoteca dell’Accademia Carrara oppure alla GAMeC - Galleria di Arte Moderna e Contemporanea, la città di Brescia due biglietti di ingresso alla Pinacoteca Tosio Martinengo, Cremona due biglietti di ingresso al Museo Civico Ala Ponzone e Museo Archeologico San Lorenzo oppure al Museo del Violino, e Mantova due ingresso alla Torre dell’Orologio. I premi potranno essere ritirati presso gli infopoint turistici della destinazione.

In ogni landing page andiamovicino.it è possibile anche consultare una mappa con tutti i luoghi protagonisti della campagna. Sempre nell’ambito web, le newsletter avranno cadenza settimanale e offriranno spunti per gite fuori porta sempre legate al tema “andiamo vicino”.

Interattive sono anche le 1.197 affissioni presenti nelle 5 città, dedicate a luoghi di fascino dei territori coinvolti e corredate di un QR code per approfondirne la conoscenza. Inquadrando il codice col proprio smartphone, l’utente viene reindirizzato alla pagina di geolocalizzazione del luogo presentato, per sapere dove si trova e come raggiungerlo.

Fra le altre azioni di promozione la novità dell’edizione 2021 è la decorazione dei mezzi pubblici che collegano tutti i 5 territori. Sono ben 305 gli autobus urbani ed extraurbani che transitano inoltre anche in aree ad alta densità turistica come i laghi Iseo e Garda garantendo una visibilità di oltre 7.000.000 di utenti.

La campagna di comunicazione è vasta e variegata e coinvolge cartellonistica, decorazione dei mezzi pubblici, newsletter e soprattutto la pubblicazione di contenuti sulle pagine social dei promotori per un valore complessivo di € 58.000.

“Il 2021 – dichiara Giorgio Gori, Sindaco di Bergamo – è l’anno in cui il turismo riprende, ma è chiaro che non raggiungeremo, né a Bergamo né in Lombardia, i livelli pre-covid19. Siamo al lavoro, in questi mesi, per immettere benzina in una macchina che avrà bisogno di tempo per tornare a correre, ma con l’iniziativa “Trovami, andiamo vicino” siamo certi di poter confermare e migliorare i risultati conseguiti già lo scorso anno per quel che riguarda il turismo di prossimità. Si conferma così l’alleanza con i capoluoghi e i territori della Lombardia Orientale, a cui si aggiunge – anche quest’anno – la città di Milano: la costruzione di reti di città è decisiva, secondo me, in questa delicata fase di ripartenza del nostro Paese e nel solco di questo modello lavoriamo anche per quel che riguarda la costruzione di un unico distretto gastronomico con Alba e Parma e un’alleanza di città della musica e dei grandi compositori (con Pesaro, Catania, Lucca e ancora Parma).”

“Il turismo, dopo l’inevitabile stop dei mesi scorsi, sta mostrando forti segnali di ripresa, - sottolinea la vicesindaco e assessore al Turismo del Comune di Brescia, Laura Castelletti - Le nostre città sono preziosi tesori, talvolta ancora nascosti anche per chi abita vicino. Iniziative come questa, già intrapresa l’anno scorso con grande successo, sono fondamentali per valorizzare i nostri territori che tanto hanno da offrire. Con la Vittoria Alata, il BresciaPhotoFestival, l’esposizione di Vezzoli e i tanti appuntamenti in cartellone, sia in città, sia in Castello, Brescia quest’estate è una meta di sicuro interesse, che saprà accogliere nel modo migliore turisti e visitatori”.

“Andiamo vicini, anzi vicinissimi. – commentano il Sindaco di Cremona Gianluca Galimberti e l’Assessora al turismo Barbara Manfredini - E' una campagna promozionale vincente per riprendere slancio e fiducia tra città che camminano insieme. Sono proprio le città che raccontano le loro bellezza attraverso immagini straordinarie ed emozionanti. Il turista attraverso un semplice click potrà fruire di visite esclusive ed organizzare un viaggio suggestivo tra natura, arte e sapori.”

“Il turismo di prossimità – spiega il Sindaco di Mantova Mattia Palazzi - rappresenta oggi uno dei volani di rilancio dei nostri territori, valorizzando l’unicità e la ricchezza artistica, enogastronomica e naturalistica delle nostre città. Mantova, città Unesco, sostiene fin dall’inizio questo progetto che la vede al fianco di Bergamo, Brescia, Cremona e Milano, nell’opera instancabile di costruire una nuova partenza per i cittadini e per le attività economiche”.

"In questo ultimo anno - ha detto il Sindaco di Milano, Giuseppe Sala - non potendo lasciare la nostra regione o il nostro Paese abbiamo riscoperto la bellezza del nostro territorio dal punto di vista paesaggistico, artistico ed enogastronomico. Abbiamo constatato quanto sia facile organizzare una gita o un weekend dalle nostre parti sperimentando una dimensione di vacanza diversa e piacevole. Perché dunque non valorizzare tutto questo e renderlo motore della ripresa turistica ed economica in ambito locale? L'iniziativa Trovami ha il grande merito di unire Milano, Bergamo, Brescia, Cremona e Mantova in un'unica grande area da visitare e punta proprio a questo. Faremo conoscere ancora di più e meglio ciò che le nostre città hanno da offrire".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400