Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

PERSICO DOSIMO

Vandali scatenati, infranti i vetri a furgoni e auto in sosta

Sono almeno quattro i mezzi danneggiati in strada, ma anche all'interno di cortili privati

Serena Ferpozzi

Email:

redazione@laprovinciacr.it

14 Luglio 2021 - 08:03

Vandali scatenati, infranti i vetri a furgoni e auto in sosta

PERSICO DOSIMO - Rompono i vetri di auto e furgoni parcheggiati sia sulla pubblica via che all’interno di proprietà private. È allarme a Persichello tra via don Milani e via Pagliari per l’azione di vandali scatenati che hanno arrecato danni ad almeno a quattro mezzi.
Secondo quanto emerso sembrerebbe che i fatti si siano svolti nei giorni scorsi, in piena notte. L’oscurità e le strade poco trafficate hanno creato il contesto ideale e consentito di agire indisturbati.
In due casi sono stati rotti i vetri di due mezzi che erano parcheggiati all’interno di una proprietà privata. I vandali quindi avrebbero scavalcato le recinzioni delle abitazioni. Uno dei due proprietari danneggiati ha sporto denuncia presso la caserma dei carabinieri di Vescovato per furto. Secondo quanto emerso infatti in quel caso i malviventi avrebbero anche rubato alcuni gettoni per il lavaggio delle auto che si trovavano all’interno dell’abitacolo.


Altri due casi invece si sono verificati sempre approfittando delle ore notturne ai danni di due mezzi che erano parcheggiati lungo la pubblica via. L’allarme è stato divulgato sui social dove si chiede di prestare massima attenzione e la collaborazione dei cittadini che abbiano notato qualcosa di sospetto o dovessero avere telecamere di videosorveglianza. I filmati registrati potrebbero infatti essere utili alle forze dell’ordine per identificare i colpevoli.
Inoltre si invitano tutti coloro che hanno subito danni in tal senso a contattare le forze dell’ordine e nel caso a sporgere denuncia presso la caserma dei carabinieri territorialmente competente.
Nel frattempo l’accaduto ha creato indignazione tra i residenti. Al momento non ci sono indizi sugli autori del gesto né sulle motivazioni, anche se pare trattarsi di una bravata. Di certo una bruttissima sorpresa per chi all’alba, uscendo per recarsi al lavoro, ha ritrovato l’auto in quelle condizioni.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400