Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

PIZZIGHETTONE. GUARDIA ALTA

Festa-focolaio a Codogno, appello del Comune: «Chi era al Koral il 26 giugno si sottoponga a tampone»

Undici casi accertati. «Necessario sottoporsi al test a tutela della salute individuale e collettiva»

Elisa Calamari

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

09 Luglio 2021 - 09:24

Festa-focolaio a Codogno, appello del Comune: «Chi era al Koral il 26 giugno si sottoponga a tampone»

PIZZIGHETTONE - È allarme per un focolaio Covid a Codogno (11 casi accertati di cui 2 certificati variante Delta e degli altri 9 deve ancora arrivare l’esito del sequenziamento) che tocca marginalmente anche il territorio di Pizzighettone. Da qui l’appello della confinante Ats Città Metropolitana di Milano, competente fino ai confini della provincia di Lodi: è importante che tutti coloro che hanno avuto accesso al locale Koral - Beach Club di Codogno nella serata del 26 giugno, o che hanno sostato in prossimità dell'ingresso, si sottopongano a tampone per la ricerca del Covid. A tal fine è possibile recarsi in uno dei punti tampone, specificando la frequentazione del locale nella data indicata.

“Si sottolinea la necessità di sottoporsi al test a tutela della salute individuale e collettiva, tenuto conto anche dell'elevata contagiosità della variante individuata - recita un avviso diramato dal Comune di Pizzighettone -. Nel borgo la situazione resta sotto controllo con pochissimi casi accertati, anche se certamente un paio di ragazzi erano contemporaneamente presenti a questa festa. Si raccomanda, inoltre, la massima prudenza e rinnoviamo l'invito al rispetto delle norme vigenti in materia di prevenzione per limitare al massimo i contagi”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400