Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CORONAVIRUS. I CONTROLLI

Alcol e uso del cellulare al volante: patenti ritirate

Deledda: "L’eliminazione del coprifuoco, i locali aperti hanno avuto come conseguenza una recrudescenza dei comportamenti irresponsabili lungo le strade"

Elisa Calamari

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

05 Luglio 2021 - 16:51

Alcol e uso del cellulare al volante: patenti ritirate

Controlli di polizia e la comandante Deledda

CREMONA - L’eliminazione del coprifuoco, i locali aperti e la maggiore libertà hanno avuto come conseguenza anche una recrudescenza dei comportamenti irresponsabili lungo le strade: in primis guida in stato di ebbrezza e uso dei telefoni cellulari al volante. La Polstrada di Cremona, però, non si è certo fatta cogliere impreparata e ha ulteriormente intensificato i controlli: cinque i giovani e giovanissimi che nel weekend sono stati fermati dagli agenti mentre stavano guidando con tasso alcolico oltre la soglia di legge, addirittura venti coloro che impugnavano lo smartphone spesso fonte di pericolose distrazioni.

Il livello di alcol più alto registrato è stato pari a 2,92: a finire nei guai un 30enne fermato a Crema. Ma a preoccupare è soprattutto il fatto che gli altri quattro sono neopatentati, quindi tenuti a guidare a tasso alcolico zero. E invece erano in autostrada e lungo la via Mantova con un tasso attorno all’1. 

Tutti sono stati fermati in orario notturno inoltrato fra le 2 e le 3.30

«Tutti sono stati fermati in orario notturno inoltrato – spiega il comandante provinciale della Polstrada di Cremona, Federica Deledda –: fra le 2 e le 3.30. L’attenzione sulla guida in stato di ebbrezza non è mai calata, neppure nei momenti in cui i locali erano chiusi perché il problema era stato solo anticipato all’ora dell’aperitivo. Adesso i nostri servizi si sono adeguati ai nuovi orari della movida. Purtroppo le brutte abitudini non sono state perse, ma noi di certo non abbiamo perso l’abitudine di fare controlli serrati».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400