Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

TORRE DE' PICENARDI

Voragine sotto i binari, Piloni: "Le nutrie sono una vera emergenza"

Il consigliere regionale del Pd: su questo tema la Regione Lombardia è in ritardo

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

01 Luglio 2021 - 08:30

Voragine sotto i binari, Piloni: "Le nutrie sono una vera emergenza"

TORRE DE' PICENARDI - “Che il problema delle nutrie in Lombardia rappresenti una vera e propria emergenza lo sappiamo tutti da molti anni, ma mai era capitato un evento grave come quello di ieri sera a Torre de' Picenardi, dove la prontezza di un agricoltore e del sindaco Mario Bazzani che ha immediatamente avvertito Rfi, ha evitato che un treno della Mantova-Cremona-Milano transitasse su binari sospesi su una voragine creata, molto probabilmente, dalle nutrie, come i tanti agricoltori della zona hanno immediatamente evidenziato. In Lombardia, purtroppo, non c'è ancora un piano per le nutrie per i prossimi due anni e le risorse stanziate sono davvero insufficienti”.
Così interviene il consigliere regionale Matteo Piloni, capodelegazione dem in commissione Agricoltura, che proprio oggi ha presentato una interrogazione all’assessore Fabio Rolfi sull’argomento.



“Vogliamo sapere a che punto siamo con la predisposizione del piano operativo 2021/2023 di eradicazione della nutria e quali sono le ragioni di tale ritardo – spiega Piloni, illustrando il cuore del documento – Chiediamo poi maggiori lumi anche in merito allo strumento della sterilizzazione: l’opinione dell’assessorato e le azioni specifiche che intende attuare in proposito”.



“Sarebbe, inoltre, opportuno approntare un piano economico pluriennale con risorse più cospicue – sottolinea il consigliere dem - in modo da programmare in maniera compiuta anche le azioni da intraprendere che giocoforza, senza una disponibilità economica adeguata, non possono essere concretizzate”. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cirio2

    01 Luglio 2021 - 08:46

    Di sicuro non è successo in 5 minuti, e dover ringraziare un contadino che per caso....... mi da da pensare a quanti controlli vengono fatti e da chi !!! magari strapagati.

    Report

    Rispondi