Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

IL RINNOVO

La Cna cambia: Parma sarà il presidente

È l’unico candidato alla successione di Giovanni Bozzini: «Consegno il testimone con orgoglio e fiducia nell’associazione»

La Provincia Redazione

Email:

redazioneweb@laprovinciacr.it

01 Luglio 2021 - 06:00

La Cna cambia: Parma sarà il presidente

Giovanni Bozzini e Marcello Parma

CREMONA - È l’ora del rinnovo: questa sera, alle 21 nella sala Stradivari di Cremonafiere, l’assemblea elettiva della Cna Cremona eleggerà il suo nuovo presidente, con Marcello Parma unico candidato a succedere a Giovanni Bozzini.
Porteranno i saluti all’assemblea, composta dai 33 componenti del consiglio territoriale, il sindaco Gianluca Galimberti e il commissario della Camera di Commercio, Gian Domenico Auricchio. Sarà l’occasione per Bozzini di salutare il consiglio. 

La Cna deve continuare ad essere, ora più che mai, il luogo in cui gli imprenditori trovano un sistema di relazioni e valori

«In questo 2021 - afferma Giovanni Bozzini - ancora così complicato, la Cna ha rinnovato i propri organismi territoriali, regionali e nazionali. Mai è stato sentito così intensamente il desiderio di comunità e di relazioni costruttive. La Cna deve continuare ad essere, ora più che mai, il luogo in cui gli imprenditori trovano un sistema di relazioni e valori in cui sviluppare la propria azione di rappresentanza degli interessi, di servizio e opportunità a favore di chi fa impresa in questo nostro bel Paese».

Bozzini, in un 2021 che definisce «indimenticabile» per quanto è stato complicato su più fronti a causa della pandemia e delle sue pesanti ripercussioni sulle aziende, terminerà questa sera il suo secondo mandato.

«La mia aspettativa più alta è che questa nostra associazione, alla quale mi sono dedicato nei miei ultimi otto anni in qualità di presidente provinciale, passi in buone mani. Consegnerò il testimone, con orgoglio e fiducia, ad altri imprenditori che credono nell’importanza dell’associazionismo e sono portatori di visione e di proposte innovative e costruttive».

È previsto l’intervento del neo-eletto presidente di Cna Cremona Marcello Parma, elezione che avverrà nel corso della parte di assemblea riservata ai soli dirigenti artigiani facenti parte del consiglio territoriale di Cna Cremona) e di Daniele Parolo, presidente di Cna Lombardia.

Marcello Parma, titolare della ditta ‘Parma allestimenti’, azienda a ciclo completo di progettazione, produzione trasporto e montaggio in Europa di allestimenti fieristici e stand, era stato rieletto in maggio portavoce di ‘Comunicazione e stampa’ della Cna: «L’obiettivo comune è dare nuove opportunità alle imprese e al territorio – aveva detto in quella occasione —, mettendo a sistema le eccellenze che abbiamo nella nostra associazione. Le strade da percorrere sono tante, le combinazioni possibili tantissime. È necessario condividere strumenti e obiettivi che consentano alla Cna di andare nella medesima direzione».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400