Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CORONAVIRUS. LA RIPARTENZA

Giovedì d'estate, Cremona in festa

Torna dopo un anno di stop la kermesse delle Botteghe del centro. Si parte con lo sport in tutte le sue forme. Negozi aperti fino alle 23

Nicola Arrigoni

Email:

narrigoni@laprovinciacr.it

30 Giugno 2021 - 18:52

Giovedì d'estate, Cremona in festa

Marco Stanga Barbara Manfredini Eugenio Marchesi Francesca Galli e Andrea Badioni

CREMONA - È l’edizione della ripartenza, l’edizione della rinascita, è l’edizione della voglia di ritornare a vivere la città con i suoi riti e i suoi appuntamenti tradizionali. Domani tornano «I giovedì d’estate», la manifestazione delle Botteghe del Centro e di Confcommercio realizzata con il patrocinio e la collaborazione del Comune e con media partner il quotidiano «La Provincia».

Si parte domani sera con l’appuntamento dedicato allo Sport: in piazza Stradivari e piazza Roma e largo Boccaccino ci saranno le associazioni sportive con momenti dimostrativi per ogni singola disciplina, il tutto regolato dai protocolli anti Covid. In via Cavour troveranno spazio gli stand delle botteghe di quartiere, ovvero di quei negozi di prossimità che non sono in centro, ma che I giovedì d’estate potranno avere un loro spazio nel cuore cittadino. In corso Garibaldi fino a palazzo Cittanova troveranno spazio il mercatino dell’artigianato e le esposizioni delle attività d’ingegno. Nei pubblici esercizi che partecipano ai Giovedì d’estate sarà presente il dj set all’interno del plateatico dei singoli locali. 

Non posso che essere soddisfatto di questa ripartenza all’insegna dei Giovedì d’estate

«Non posso che essere soddisfatto di questa ripartenza all’insegna dei Giovedì d’estate — ha affermato Andrea Badioni, presidente di Confcommercio —. Complimenti alle Botteghe del centro, alla loro determinazione e alla voglia di fare di chi ha aderito. Pur nella situazione delicata che stiamo attraversando, ma consapevoli degli accorgimenti da prendere siamo contenti di poter ridare forza alla manifestazione che i cremonesi amano e a cui sono affezionati».

Eugenio Marchesi, presidente delle Botteghe del centro, ha sottolineato come «la voglia di respirare aria di normalità è tanta — ha affermato —. Anche quest’anno abbiamo dovuto annullare Stradjvari, speriamo che l’anno prossimo si possa riprendere la festa in musica con i nostri dj, Questi Giovedì d’estate partono nel segno della voglia di ricominciare e del gran lavoro che ha avuto in Francesca Galli e Palmiro Donelli le anime operative della kermesse al suo debutto».

E alla vicepresidente di Botteghe del Centro è spettato il compito di illustrare l’iniziativa: «Partiamo all’insegna dello sport, giovedì 8 sarà la volta delle associazioni di volontariato e delle iniziative pensate per le famiglie — ha spiegato —. Il 15 luglio la mobilità sostenibile e la green economy la faranno da protagoniste con iniziative che spiegheranno il futuro ecosostenibile che ci aspetta sia in campo di recupero di materiali che nella realizzazione di una mobilità ecofriendly. Il Comune spiegherà le novità della Tariffa puntuale, mentre le aziende che si occupano di trasporto verde mostreranno le soluzioni all’avanguardia. La chiusura sarà affidata il 22 luglio ad Auto e motori, con in esposizioni veicoli d’epoca e macchine di rara bellezza».

[IL PROGRAMMA]

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400