Cerca

Eventi

Tutti gli appuntamenti

Eventi

CREMONA

Cercò di ammazzare l'ex suocero, condannato

«Tentato omicidio»: così ha deciso il Tribunale che ha condannato l'ex genero a 4 anni e 8 mesi di reclusione

Francesca Morandi

Email:

fmorandi@laprovinciacr.it

29 Giugno 2021 - 17:24

Cercò di ammazzare l'ex suocero, condannato

Il tribunale di Cremona

CREMONA - Non legittima difesa, come ha sostenuto la difesa. E nemmeno lesioni aggravate, come ha ritenuto il pm. Ma tentato omicidio. Così ha deciso il Tribunale che ha condannato a 4 anni e 8 mesi di reclusione Allen, 39 anni, ex genero che armato di avvitatore, mentre smontava le mensole in garage ha colpito tre volte al cranio l’ex suocero Enrico, lui armato di spray urticante al peperoncino. Allen dovrà risarcire i danni all’ex suocero, parte civile. Il tribunale ha fissato una provvisionale di 10 mila euro.

La sentenza è arrivata alle 15.21 di oggi, dopo un’ora di camera di consiglio. Entro trenta giorni sarà depositata la motivazione della sentenza che l’avvocato della difesa, Gianpietro Brozzoni, ha definito «pesante ed inappropriata». Mentre per l’avvocato di parte civile, Annamaria Petralito, «non ci sono né vinti né vincitori, considerando il contesto familiare in cui i fatti si sono verificati. La denuncia non è partita dall’ex suocero, ma dai carabinieri».

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su La Provincia

Caratteri rimanenti: 400